Il Centro Velico Caprera lancia il progetto di monitoraggio marino M.A.R.E

Il Centro Velico Caprera presenta l’iniziativa M.A.R.E  Marine Adventure for Research & Education – un progetto che ha l’obiettivo di indagare lo stato di salute dei nostri mari attraverso 12 settimane di navigazione. Si tratta di un progetto scientifico realizzato da CVC in collaborazione con One Ocean Foundation che porterà un equipaggio di naturalisti e biologi a raccogliere campioni per analizzare la biodiversità marina e monitorare l’inquinamento ambientale. Il tutto si svolgerà a bordo del catamarano a vela One, un 45 piedi allestito come un vero e proprio laboratorio galleggiante, con il patrocinio della Marina Militare e con il coinvolgimento del Ministero della Transizione Ecologica.

Il catamarano del progetto M.A.R.E attraverserà 23 aree marine protette e farà tappa in 12 diversi porti italiani: La Maddalena, Porto Palma, Alghero, Cagliari, Palermo, Catania, Marina di Camerota, Marina di Arechi, Gaeta, Marina di Scarlino, Marina di Fezzano, Portofino, Porto Palma

L’attività di ricerca scientifica si articolerà con la raccolta di campioni di organismi zooplanctonici, analisi di DNA ambientale e ricerca di contaminanti nel mare, monitorando l’inquinamento ambientale e la biodiversità marina. Il gruppo di lavoro sarà diretto dalla Dott.ssa Ginevra Boldrocchi, coordinatrice scientifica di One Ocean Foundation e ricercatrice presso l’Università degli Studi dell’Insubria.

Noi del Giornale della Vela saremo presenti al fianco del progetto M.A.R.E accompagnando ciascuna delle 12 tappe del percorso previsto per il catamarano One. In occasione di ogni tappa infatti prepareremo e presenteremo un Eco Portolano relativo ai territori, ai porti e alle baie interessate dall’iniziativa. Arrivederci alla prima tappa di M.A.R.E in programma a La Maddalena il prossimo 30 aprile!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Swan 55

VIDEO Swan 55 (16m): il bluewater che sa cambiare pelle

Il Cannes Yachting Festival e il Salone Nautico di Genova sono due appuntamenti da non perdere per i cantieri del settore e tutti gli appassionati. La nostra redazione è andata a bordo delle ultime novità, una di queste è il nuovo Swan 55,

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su