developed and seo specialist Franco Danese

BARCHE FOILING 12 derive volanti per velisti di ogni livello

calendario sportivo YCCS
Torna la grande vela in Costa Smeralda. Dai superyacht alle derive, ecco il calendario YCCS
7 aprile 2022
Il Grand Soleil 42 LC è il long cruiser che accontenta tutti
7 aprile 2022

Waszp barche foilingE’ innegabile che il fenomeno del momento, quando si tratta di divertirsi, siano le barche foiling (ce lo ha anche raccontato di suo pugno Checco Bruni in questo articolo). Sulla scia delle ultime edizioni della Coppa America, le barche volanti, soprattutto nel segmento delle derive, sono spuntate come funghi. Su uno o due scafi, con uno o più foil, dal volo più o meno facile, in singolo o in equipaggio.

Abbiamo selezionato per voi 12 derive volanti con cui entrare nel mondo nei foil o con le quali provare a perfezionarsi. Vi sveliamo anche quanto costano e la “difficoltà di volo” (XXX: difficile; XX: media; X: facile). Unico denominatore comune: sono divertentissime!


Foiling, 12 derive volanti per velisti di ogni livello

Birdyfish – 4,7 m – Per imparare a stare sui foil

Difficoltà di volo:  X

barche foiling Birdyfish

La barca ideale per imparare a navigare sui foil anche per chi è alla prima esperienza. Pochissime regolazioni di assetto per i foil permettono di godere di tutta l’emozione e la gioia del volo. L’equipaggio dovrà occuparsi principalmente solo della regolazione delle vele.  Le appendici con una L ad angolo morbido garantiscono il decollo dai 10 nodi di vento. La forma della prua lavora bene anche con onda. Prezzo: 16.980 euro.

SCOPRILO QUI


Flo1 – 4,25 m – Il singolo che vola

Difficoltà di volo: X

barche foiling Flo1

Singolo interessante per approcciare e perfezionarsi nel mondo dei piccoli foiler prima di passare a mezzi più sofisticati. Prodotta dagli olandesi di Aeronamics, ha foil dalla forma morbida quasi a C. Non c’è la regolazione del rake delle appendici ma solo della sua estensione in acqua, cosa che rende il “trim” di queste appendici facile ed intuitivo già dopo poche uscite. Le velocità di punta sono intorno ai 20 nodi. Prezzo: 15.495 euro. 

SCOPRILO QUI


NACRA F20 – 6,20 m – Come i cat da coppa america

Difficoltà di volo: XXX

Il cantiere Nacra specializzato in catamarani aperti, produttore della classe olimpica Nacra 17, ha dotato il suo modello F 20 di “Flight Control System” per farlo volare. Il Nacra 20 FCS  è disegnato da Pete Melvin e Gino Morelli, gli autori del regolamento della Coppa America 2013 e i suoi foil ricordano quelli apputo degli AC72 di San Francisco. Una barca molto fisica e non adatta a tutti. Prezzo: 34.000 euro.

SCOPRILO QUI


Foiling Dinghy – 3,86 m – Piccolo e versatile

Difficoltà di volo: X

barche foiling Foiling Dinghy

Pesa 30 chili, e va in foiling già dai sette nodi di vento. The Foiling Dinghy è dotato di un timone a T rovesciata e una coppia di foil curvi che hanno la funzione sia di sollevamento che di raddrizzamento, con un sistema di gestione automatico. I foil hanno poche e semplici regolazioni a seconda di cosa si vuole ottenere (più volo o più raddrizzamento). Prezzo: 15.500 euro tasse incluse.

SCOPRILO QUI


Moth – 3,35 m – Le deriva foiling cult

Difficoltà di volo: XXX

barche foiling Moth

Il capostipite delle derive volanti è ancora oggi uno dei singoli foiler più completi che ci siano sul mercato. Adatto soprattutto a velisti evoluti che hanno già esperienza sui foil, ha appendici che offrono molteplici opzioni di settaggio e la possibilità di essere cambiate in base all’intensità del vento. La classe internazionale è una delle più attive e organizza regate sempre molto affollate. Prodotto cult. Prezzo: a partire da 20.000 euro.

SCOPRILO QUI


Peacoq 14 – 4,70 m – Come un Fireball volante

Difficoltà di volo: XX

barche foiling Peacoq14

Con uno scafo che ricorda vagamente i vecchi Fireball a prua “tagliata”, il Peacoq 14, evoluzione della versione Club, di presenta come una deriva che può essere un compromesso sia per i velisti alle prime armi sia con quelli con esperienza sui foil. Le derive infatti possono essere gestite in assetto automatico, o i velisti più esperti potranno regolarne l’inclinazione per ottenere il massimo delle performance. Prezzo: preventivo su richiesta

SCOPRILO QUI


Persico 69F – 6,9 m – La barca di tendenza

Difficoltà di volo: XX

barche foiling Persico 69F

Una concept boat nata dall’idea del gotha dei regatanti italiani (Giorgio Benussi, Dede de Luca, “l’oriundo” Maciel Cicchetti) su progetto degli argentini Wilson e Marquinez. Volare sul 69F non è troppo difficile anche se richiede un buon fisico e forza nelle braccia soprattutto per il randista e per chi si occupa della regolazione dei foil. Il circuito di regate è ormai lanciato con un programma accattivante. Prezzo: si noleggia a stagione. 

SCOPRILO QUI


Skeeta – 3,35 m – Facile e per tutti

Difficoltà di volo: X

barche foiling skeeta

La facilità prima di tutto. Dietro lo Skeeta c’è l’idea comune a molti altri piccoli foiler, ovvero quella di rendere questo tipo di vela facile e aperta a tutti. Lo Skeeta è un singolo che vola su due appendici auto regolanti, non particolarmente tecnico da condurre ma comunque molto performante, con la particolare forma dello scafo che contraddistingue tutti i modelli della Quant. Prezzo: 15.345 euro. 

SCOPRILO QUI


Stunt S9 – 4,16 m – Il foiler cat all’italiana

Difficoltà di volo: XX

barche foiling Stunt S9

Si tratta di un catamarano One Design tutto italiano, che può essere condotto in singolo con sola randa o anche con il fiocco in base alle condizioni meteo. Anche questo come altri cat per migliorare la stabilità in volo si muove su quattro appendici immerse, fisicamente richiede un certo atletismo anche perché è previsto il trapezio ma con un po’ di allenamento può essere adatto a un pubblico ampio. Prezzo: 16.600 euro. 

SCOPRILO QUI


Ufo – 3,00 m – Il singolo su due scafi

Difficoltà di volo: X

barche foiling ufo

Questo piccolo catamarano è dotato di un sensore che autoregola l’inclinazione dell’unico foil centrale, accoppiato alla T del timone. Riesce a decollare già nel poco vento grazie alla leggerezza della sua costruzione. Il cat risulta abbastanza semplice in navigazione, adatto anche a velisti che non hanno molta esperienza sui foil.

Il Foiling UFO è distribuito in Europa da Sea-Change, distributore esclusivo per l’Italia. Il prezzo in Europa è 8.980 Euro + IVA


Waszp – 3,35 m – Da far provare a voi e ai vostri figli!

Difficoltà di volo: XX

Waszp barche foiling

Molto simile al Moth, ma con una grande differenza: il Waszp è un monotipo, non è in carbonio e le appendici essendo sottoposte a monotipia non si possono cambiare. Per questo motivo è meno costoso del Moth, anche se in parte meno performante. Da molti è considerato una barca ideale da “passarsi in famiglia”, perché è divertente sia per grandi che piccini. Il sistema di regolazione di foil viene gestito da un sensore, ma è possibile impostare dei settaggi delle appendici e modificare alcune regolazioni. Prezzo: 12.200 euro.

SCOPRILO QUI


Whisper – 5,40 m – A tutta performance

Difficoltà di volo: X

barche foiling whisper

Leggero come i cat più performanti, si caratterizza per una piattaforma monoblocco non smontabile, che conferisce grande rigidità strutturale. Dotato delle quattro classiche appendigi auto regolanti capaci di innescare il volo già nelle brezze leggere con una certa facilità. Si tratta di un doppio, con trapezio, randa, fiocco e gennaker, veloce anche nel vento leggero. Fisicamente impegnativo. Prezzo: 26.900 euro.

SCOPRILO QUI

 


ABBONATI E SOSTIENICI!

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo un bel regalo

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

1 Comment

  1. francesco ha detto:

    Vi siete dimenticati di un catamarano , il classe “A” che è sia foiling che dislocante , con più di 60 associati in Italia ed è tra le prime classi ad aver sviluppato il concetto di foiling . Buon vento a tutti , Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi