Velista dell’Anno TAG Heuer 2022: – 3 giorni alla chiusura dei voti online

Sono ormai oltre 17 mila i voti espressi online dal pubblico per il Velista dell’Anno TAG Heuer 2022, con le votazioni che resteranno aperte ancora fino alle ore 12 del 15 marzo. La sfida per i tre posti in finale in ogni categoria, inutile dirlo, resta in bilico e quanto mai aperta. Si sono comunque delineate diverse posizioni di forza ed è ormai chiaro chi tra i 100 candidati si giocherà un posto per la Serata dei Campioni del 12 maggio a Milano, quando in gioco entrerà la Giuria di qualità del Giornale della Vela. Ecco come stanno andando le varie categorie.

Velista dell’Anno

Lo youtuber Francesco Sena resta il leader, favorito per il Most Voted, e con un buon margine sugli inseguitori forte dei suoi oltre 2000 voti. Da un mago della comunicazione come lui, oltre che sportivo, velista ed esploratore, un pò ce lo aspettavamo. In questa categoria si giocano i restanti posti in 3. Si tratta di Ruggero Tita e Caterina Banti, l’oro olimpico nei Nacra 17, Alberto Riva, secondo alla Mini Transat 2021, e Marco Franclancia, Presidente e promotore della Classe Waszp italiana.

OWNER

Qui la classifica è tiratissima e si gioca in bilico sui voti tra rimonte e contro sorpassi. I tre posti in finale se li giocano Luca Sabiu, il velista che divulga la vela con la passione per lOceano, il “guru” della nautica Gennaro Coretti, e gli specialisti delle boe Enzo De Blasio e Saverio Trotta.

DESIGNER

Il più votato fino a ora è stato Stefano Lillia, con oltre 200 voti, ma la sfida resta molto combattuta con il Cossutti Yacht Design, Northern Light Composites e Juan K ancora tutti in corsa per un posto in finale.

YOUNG

Qui i rapporti di forza sembrano abbastanza consolidati. Il giovane Alex De Murtas è ormai vicino ai 1000 voti, più staccati ma solidamente in top 3 ci sono Mattia Cesana, che naviga verso i 900 voti, e Maggie Pescetto che ne vanta già oltre 500. Più staccati al momento gli altri.

YACHT CLUB

Tutto può ancora accadere e la classifica resta in bilico. Se la giocano in 4 per 3 posti: il Centro Velico Caprera, il Circolo della Vela Sicilia, il Centro Nautico Bardolino e il Circolo Vela Bellano. Racchiusi in poche decine di voti, saranno gli ultimi decisivi giorni di voto a stabilire chi andrà in finale.

Voto del pubblico e Giuria di Qualità

Ricordiamo anche che il voto del pubblico su velistadellanno.giornaledellavela.com (dal 25 febbraio fino al 15 marzo), è vincolante perché seleziona i primi 3 di ogni categoria che parteciperanno alla finalissima del 12 maggio. A decidere poi chi sarà il Velista dell’Anno TAG Heuer 2022, e quali i vincitori delle altre categoria, ci penserà la Giuria di qualità del Giornale della Vela che sceglierà dalla rosa di nomi indicata dal pubblico.

Come sempre il nostro premio ha una dimensione web importante, che andrà anche oltre il voto decisivo del pubblico. Vogliamo portare le storie dei velisti a tutti gli appassionati che non potranno essere fisicamente presenti alla finale di Milano. E per farlo abbiamo in programma qualcosa di speciale. Una volta decretati i 3 finalisti, prima della serata dei campioni del 12 maggio, ve li presenteremo sui nostri social e sui siti web www.giornaledellavela.com e www.milanoyachtingweek.com con interviste dedicate per raccontare e conoscere e loro storie e i successi che hanno ottenuto. A condurre i giochi sarà Mino Taveri, con la redazione del Giornale della Vela e tanti ospiti, per uno “show” web, a puntate, di avvicinamento verso la finalissima. Scopri il regolamento, tutte le date e come votare.

Come si vota: Regolamento Velista dell’Anno 2022

Il “sondaggione” online del Velista dell’Anno ha luogo dal 25 febbraio alle ore 13  fino alle ore 12 del 15 marzo, sul sito dedicato velistadellanno.giornaledellavela.com dove potrete esprimere un massimo di 5 voti a supporto dei vostri candidati preferiti, uno per categoria (Velista dell’Anno, Young, Owner, Designer e Yacht Club). Per motivi di sicurezza e di autenticazione, prima di ogni voto vi verrà richiesto l’inserimento del vostro indirizzo di posta elettronica. Il premio “Most Voted” sarà riservato al candidato che, in assoluto, ha totalizzato il maggior numero di voti nella fase online. Per chiarimenti e info sulle votazioni, scrivete alla speciali@panamaeditore.it

Le categorie del velista dell’anno

Nella selezione dei magnifici 100, fatta dalla nostra redazione, come sempre abbiamo voluto abbracciare tutto il mondo della vela. Le categorie Velista dell’Anno TAG Heuer, Owner, Young, Yacht Club e Designer, sono quelle in cui saranno divisi i 100 candidati che potrete votare a partire dal 25 febbraio. Nella scelta dei 100 candidati, per quanto riguarda le categorie Velista e Young abbiamo voluto valorizzare tutti i velisti che hanno ottenuto risultati sportivi di rilievo in campo nazionale e internazionale. Tra gli Owner abbiamo anche inserito le figure dei manager che hanno fatto qualcosa di importante nel mondo della vela e dei cantieri.

Perché si sa, guidare un’azienda è come essere a capo di un team in regata. Non ci saranno solo regatanti, ma anche armatori che hanno realizzato i loro sogni in Oceano, o che hanno legato il loro nome a barche cult. La categoria Yacht Club racchiude invece tutti i circoli che nella scorsa stagione si sono distinti per il prestigio delle manifestazioni sportive che organizzano, per le loro attività didattiche di promozione della vela, per il lavoro con i giovani, o per i risultati agonistici dei propri atleti.

E infine non potevano mancare i designer, perché dopo tutto sono loro che danno forma al nostro amore e ci permettono di godere la nostra passione a bordo. Ci sarà anche il premio Most Voted, il più votato online, e il premio Velista dell’Anno Epic, assegnato dalla nostra redazione come tributo alla carriera di un velista o velisti fondmentale per la vela italiana. A proposito, su quest’ultimo premio preparatevi a grandi sorprese per la Serata dei Campioni del 12 maggio perché sarà qualcosa di molto speciale.

LE FASI DEL VELISTA DELL’ANNO 2022

– Dal 25/02 al 15/03: LA CARICA DEI CENTO

100 CANDIDATI selezionati dal Giornale della Vela, divisi in 5 categorie (Velista dell’Anno, Young, Owner, Designer e Yacht Club) da votare online su velistadellanno. giornaledellavela.com dalle ore 13 del 25 febbraio alle ore 12 del 15 marzo 2022. Il voto del pubblico ha carattere vincolante. Passano alla finale i 3 più votati di ogni categoria.

– Dal 05/05 al 11/05: CONOSCI I FINALISTI

Video interviste sui social e sul nostro sito ai passati vincitori del Velista dell’Anno, ai 3 finalisti di ogni categoria dell’edizione 2022, al Most Voted e annuncio del premio Velista dell’Anno Epic.

– Sabato 12/05, ore 19: LA SERATA DEI CAMPIONI

La cerimonia di premiazione con i 15 finalisti si svolgerà allo Showroom Signature Kitchen Suite di via Manzoni nel cuore di Milano. Qui saranno svelati tutti i vincitori del Velista dell’Anno TAG Heuer 2022 e i vincitori di tutti gli altri premi. A tutti i premiati sarà consegnato un cronografo TAG Heuer Aquaracer.


Il Velista dell’Anno

È il premio più prestigioso della vela italiana, assegnato dal Giornale della Vela fin dal 1991 e giunto alla sua 31 edizione. Nel 2022 andrà in scena dal 25 febbraio al 12 maggio, con la Serata dei Campioni, la finalissima, in programma presso  lo Showroom Signature Kitchen Suite nel cuore di Milano in via Manzoni. Il Velista dell’Anno del 2021 è stato vinto da Luna Rossa Prada Pirelli Team. 

I partner del Velista dell’Anno TAG Heuer 2022

MAI FERMI. COME IL TEMPO. TAG Heuer, lo storico marchio di orologeria svizzera del gruppo LVMH, attivo in 139 paesi, è il naming partner del Velista dell’Anno dal 2013. I suoi segnatempo marini Aquaracer sono la “summa” di 160 anni di storia, ricerca e innovazione.

MARINAI MIGLIORI CON SEABLY. Seably For Leisure è la piattaforma di formazione online per tutti gli amanti del mare. Seably offre un mondo di corsi per ogni armatore. Scarica l’app di Seably e goditi i migliori contenuti disponibili per ogni diportista.

LE CUCINE “TOP” SONO SKS. Signature Kitchen Suite è il marchio di elettrodomestici da cucina built-in di alta gamma di LG Electronics, leader mondiale nel settore dell’elettronica di consumo. Lo Showroom SKS a Milano ospita la Serata dei Campioni il 12 maggio. 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Swan 55

VIDEO Swan 55 (16m): il bluewater che sa cambiare pelle

Il Cannes Yachting Festival e il Salone Nautico di Genova sono due appuntamenti da non perdere per i cantieri del settore e tutti gli appassionati. La nostra redazione è andata a bordo delle ultime novità, una di queste è il nuovo Swan 55,

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su