Crisi Ucraina, navigazione vietata per lanci balistico-missilistici Russi

Crisi Ucraina, navigazione vietata nel Mar Nero e nel Mare di Azov per navi militari Russe in esercitazione di lancio missilistico e balistico, a bordo si può restare aggiornati con Navtex

ucraina navi militari russe
Ucraina, Navi militari russe Korolev, Minsk e Kaliningrad entrano nel Mar Nero per unirsi a una grande esercitazione navale. (Fonte Ministero Difesa Russia)

 

Crisi Ucraina, quattro estese aree di mare sono vietate alla navigazione e al sorvolo a causa di una imponente esercitazione della Marina Miliatare Russa. Sale  la tensione  per chi è in navigazione nel Mar Nero o nel Mare di Azov che deve rimanere aggiornato sulla situazione attraverso i messaggi Navtex.

Aree di Navigazione vietate per esercitazioni con lanci missilistici e balistici

La Marina Militare russa ha annunciato a tutte le unità in navigazione, imponenti esercitazioni navali di tiro balistico e lancio missilistico dalle 21 UTC del 13 Febbraio alle 21 del 19 Febbraio 2022  sia nel Mar Nero che nel Mare di Azov.  Tutte le unità sono “avvisate” di restare al di fuori delle aree indicate.

 

Aree navigazione vietate
Mappa delle aree di mare vietate alla navigazione perchè coinvolte nella imponente esercitazione della Marina Militare Russa.

LE AREE DEL MAR NERO E DEL MARE DI AZOV COINVOLTE DALLE PROVE DI TIRO

La prima area vietate si estende dall’entrata a nord dello stretto di Kerch, potenzialmente tagliando fuori il traffico per i porti Ucraini al mare di Azov, per tutta la durata dell’esercitazione. Sul mar Nero, altre due vaste aree vietate si estendono dalla zona occupata della Crimea, una a sudovest verso la Bulgaria e una verso ovest in direzione Odessa. Quest’ultima area, lascia in sostanza  all’Ucraina solo uno stretto canale di acque costiere libero per connettere Odessa con il Bosforo.

NAVI MILITARI RUSSE  ATTRAVERSANO IL MEDITERRANEO PER UNIRSI ALL’ESERCITAZIONE

Come riportato dal sito del Ministero della difesa Russo, un notevole numero di unità navali da guerra sta attraversando il Mediterraneo, per unirsi alle esercitazioni coordinate dall’Admmiraglio Nikolai Evmenov. Tre navi da supporto logistico, la Korolev, Minsk e Kaliningrad hanno già attraversato lo stretto dei Dardanelli, seguite dalle unità da sbarco Pyotr Morgunov, Georgy Pobedonosets e Olenegorsky Gornyak. In totale la Marina Militare Russa annuncia l’impiego di 140 unità tra navi da guerra e di supporto, 60 aerei, coinvolgendo circa 10.000 unità del personale militare.

NAVTEX PER AGGIORNARSI IN NAVIGAZIONE

Per chi si trova in navigazione in quelle acque, o deve raggiungere i porti Ucraini, il modo migliore per restare aggiornati sulla situazione marittima, è leggere i messaggi NAVAREA Warning che si possono scaricare sia da Web, che da app, e a bordo con il ricevitore Navtex per gli avvisi ai naviganti, che opera via radio sui 490/518kHz. L’area del Mediterraneo e del Nar Nero, chiamata Area III, è sotto responsabilità della  Armada Spagnola e i messaggi  sono disponibili qui

IL MESSAGGIO ORIGINALE CHE ANNUNCIA L’ESERCITAZIONE

Qui sotto, l’originale del messaggio NavTex Navarea Warning  che annuncia i tratti di mare coinvolti dall’esercitazione con le coordinate delle aree vietate illustrate nella mappa e ha preoccupato la maggior parte degli osservatori internazionali focalizzati sulla crisi Ucraina.

NAVAREA III 0074/22 BLACK SEA
1.-NAVAL TRAINING MISSILE AND GUNNERY FIRING EXERCISES FROM 132100 TO 192100 UTC FEB22 IN AREAS BOUNDED BY:
A. 45-20.0N 032-30.0E 45-10.0N 031-45.0E 45-10.0N 030-30.0E 45-45.0N 030-30.0E 46-10.0N 030-55.0E 45-50.0N 032-45.0E 45-38.0N 032-55.0E AND COASTLINE B. 45-00.0N 033-17.5E 45-00.0N 033-28.4E 44-40.8N 033-28.4E 44-40.8N 033-22.3E 44-42.9N 033-17.5E C. 44-25.0N 033-42.0E 44-01.0N 033-37.0E 43-19.5N 033-00.0E 43-15.5N 031-50.0E 42-53.5N 030-50.0E 43-15.5N 030-21.0E 44-20.0N 031-56.5E 44-34.2N 033-08.5E 44-31.0N 033-28.5E AND COASTLINE
D. 45-03.3N 036-17.0E 44-57.5N 036-23.0E 44-45.0N 036-24.0E 44-17.0N 036-24.0E 44-17.0N 035-10.0E 44-47.0N 035-10.0E 45-00.0N 035-50.0E AND COASTLINE E. 45-07.2N 036-49.0E 44-52.0N 037-04.5E 44-36.5N 037-09.5E 44-15.0N 037-17.5E 42-50.0N 037-42.5E 43-24.0N 036-25.0E 44-31.0N 036-40.0E 44-58.0N 036-36.0E 44-58.7N 036-35.8E 45-06.0N 036-42.0E 45-06.7N 036-44.0E AND COASTLINE F. 44-34.5N 037-42.0E 44-31.5N 037-50.0E 44-20.5N 037-48.0E 44-24.0N 037-39.5E G. 44-52.5N 037-11.8E 44-53.4N 037-15.4E 44-44.4N 037-19.4E 44-43.5N 037-15.8E H. 44-26.0N 037-55.5E 44-06.0N 038-35.5E 43-49.0N 038-18.0E 44-09.0N 037-38.0E
CAUTION ADVISED. 2.-CANCEL THIS MESSAGE 192200 UTC FEB22.

Luigi Gallerani

 


ABBONATI E SOSTIENICI, TI FACCIAMO DUE REGALI!

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Swan 55

VIDEO Swan 55 (16m): il bluewater che sa cambiare pelle

Il Cannes Yachting Festival e il Salone Nautico di Genova sono due appuntamenti da non perdere per i cantieri del settore e tutti gli appassionati. La nostra redazione è andata a bordo delle ultime novità, una di queste è il nuovo Swan 55,

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su