Danimarca vs Finlandia: due cantieri a confronto. Quali barche preferite?

Le barche costruite dai cantieri del Nord hanno un fascino tutto loro, per qualità, caratteristiche e design. Uno dei cantieri più famosi del mondo ha qui il suo centro, precisamente a Pietarsaari (Jakobstad) in Finlandia: stiamo parlando di Nautor’s Swan. Circa 1.500 chilometri più a Sud, nel centro della penisola danese, hanno invece sede i due cantieri Nordship e Faurby Yachts. Abbiamo deciso di confrontare le barche che producono per capirne analogie e differenze: ve li spieghiamo.

QUI TROVI TUTTI I CANTIERI PRESENTI ALLA MILANO YACHTING WEEK

Nautor: barche moderne e senza tempo

Il segreto di Nautor’s Swan è che ha conservato la qualità costruttiva e il design iconico del cantiere nordico, ma ha fatto importanti passi avanti sia nei materiali che nelle tecnologie. Il design di queste barche è legato a doppio filo con il nome del designer argentino German Frers, e si è evoluto secondo le ultime tendenze. Sono tra le barche più famose al mondo, prodotte in tantissimi esemplari che si possono trovare in tutto il Mondo. Conservano eleganza e classe nonostante siano pensate per le alte prestazioni. Dal 1998 inoltre Nautor parla un po’ italiano, visto che Leonardo Ferragamo ha rilevato il cantiere, che recentemente si è lanciato anche nel mondo del motore. L’artigianalità e l’attenzione verso il cliente del processo produttivo made in Nautor’s non si sono persi nel tempo, nonostante il cantiere produca ogni anno diversi modelli.

Le barche costruite su misura dagli artigiani danesi

Le barche dei due cantieri Nordship e Faurby Yachts sono i classici yacht artigianali di derivazione nordica, se li scegliete state certi che avrete un esemplare costruito nei minimi dettagli sulle vostre esigenze. Pozzetto protetto, dal quale diventa facile regolare tutte le manovre stando comodamente al timone, e interni dal look classico prodotti dagli artigiani danesi sono le caratteristiche più evidenti di questi cantieri. L’equilibrio e la manovrabilità di questi scafi sono garantiti anche con condizioni meteo estreme, grazie all’ottimo bilanciamento dello scafo e alla superficie velica importante.

Contatta i cantieri con un semplice click

Qui puoi contattare subito il cantiere finlandese Nautor’s Swan, mentre cliccando qui potete entrare in contatto con SailPassion, il rivenditore esclusivo per l’Italia dei cantieri Nordship e Faurby YachtsLi trovi entrambi alla Milano Yachting Week!


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Swan 55

VIDEO Swan 55 (16m): il bluewater che sa cambiare pelle

Il Cannes Yachting Festival e il Salone Nautico di Genova sono due appuntamenti da non perdere per i cantieri del settore e tutti gli appassionati. La nostra redazione è andata a bordo delle ultime novità, una di queste è il nuovo Swan 55,

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su