Due marina dell’Alto Adriatico dove rimettere a nuovo la vostra barca

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Le barche sono delicate, hanno bisogno di costante manutenzione e di periodiche operazioni di refitting. Fortunatamente In Italia ci sono molte eccellenze in questo campo, marina, cantieri e strutture in grado di risolvere qualsiasi problema. Spesso però è difficile orientarsi, bisogna avere l’indirizzo giusto per non rischiare di prendere fregature, che sono sempre in agguato. Vi segnaliamo due indirizzi giusti che trovate anche alla Milano Yachting Week – The digital Boat Show dove spiegano tutti i servizi che offrono. Due posti dove non sbagliate se dovete effettuare qualsiasi tipo di intervento su qualsiasi barca si trovano in Alto Adriatico, e fanno capo a due strutture portuali turistiche uniche dotate di ogni tipo di servizio. Si tratta dei cantieri e dei rimessaggi di Marina Punta Gabbiani e del Marina Sant’Andrea.

I servizi che offre il Marina Punta Gabbiani

Il cantiere e assistenza a Punta Gabbiani grazie ad una rete di eccellenza fatta di piccole imprese artigiane tra le più quotate nella nautica del Nord Adriatico fornisce ogni tipo di servizio in una struttura apposita.  Dall’antivegetativa alla verniciatura scafi, riparazioni vetroresina, ciclo completo antiosmosi, carpenteria, falegnameria, officina meccanica, sistemazione di impianti idraulici, elettrici ed elettronici di bordo. Ma ci sono tante altri servizi che offre il cantiere di Marina Punta Gabbiani, vi conviene visitare il loro stand per rendervene conto. E se volete capire come funziona questa struttura nautico/turistica, vi basta cliccare qui.

Servizi anche per maxiyacht fino a 120 piedi

Il cantiere nautico di Marina Sant’Andrea è in grado di eseguire dai semplici interventi di service specializzato fino ai refit più complessi sui maxi yacht (come lavorazioni per super yacht fino a 120 piedi) così come sulle piccole imbarcazioni, grazie alle nuove infrastrutture dedicate, alle professionalità disponibili e all’esperienza maturata nel settore. Scoprite il dettaglio delle possibilità che offre questo cantiere visitando il loro stand qui. Anche qui siamo in presenza di una struttura portuale e turistica al top.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Ti serve energia a bordo? Prova questi generatori!

Aria condizionata (e riscaldamento d’inverno), frigoriferi, dispositivi elettronici come tablet, PC e smartphone oppure attrezzi utili per cucinare. Sono solo una parte dei tantissimi apparecchi che sono ormai (quasi) indispensabili a bordo ma che richiedono energia per funzionare. Con i

Registrati



Accedi