Barche nuove in arrivo: ecco cosa fanno i cantieri nord europei

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

I cantieri del mondo delle barche a vela sono in movimento nonostante sia saltato, causa Covid, il Boot Dusseldorf. Vi abbiamo raccontato delle manovre dei grandi big francesi, in questa seconda puntata andiamo a vedere invece come si stanno muovendo i cantieri nord europei, in particolare i due marchi iconici X-Yachts e Hallberg Rassy.

I CANTIERI NORDICI

Il Boot per i cantieri del nord Europa doveva essere come da tradizione la fiera di casa. Se Bavaria e Hanse avevano deciso di anticipare la concorrenza presentando le loro due novità, il Bavaria C 38 e l’Hanse 60, tra i Saloni di Cannes, Genova e Barcellona, X-Yachts e Hallberg-Rassy si erano riservate alcune cartucce per il Boot. Poco male, i modelli nuovi sono comunque già in rampa di lancio per questo 2022 e promettono di essere dei veri best seller.

I danesi in realtà hanno presentato il loro nuovo X5.6 già a Cannes e a Genova, per il 2022 la novità sarà la riedizione di un modello di grande successo, l’X4.3 nella versione MK2.

Lungo 12,67 m, largo 3,99, è la riedizione di un modello di successo.
www.x-yachts.com/it

Si tratta di un upgrade di quello che è stato, negli ultimi anni, uno dei modelli più venduti del cantiere.

Gli svedesi invece si presentano con quello che nelle intenzioni vuole essere un altro modello cult, il nuovo Hallberg Rassy 50.

Lungo 16,34 m, largo 5 m, ha un pozzetto centrale e doppio timone, interni di lusso rifiniti artigianalmente.
www.hallberg-rassy.it

Una barca “totale”, rinnovata nel look con una gradevole tuga corta, a pozzetto centrale, e con un piano velico e una carena studiati per garantire marinità ma anche performance. Da notare come Hallberg Rassy stia progressivamente svecchiando la sua gamma, con alcune piccole e grandi novità estetiche e funzionali, senza però snaturare lo stile delle barche che hanno reso celebre il marchio. Innovare restando se stessi è il nuovo mantra di Hallberg.


ABBONATI E SOSTIENICI, TI FACCIAMO DUE REGALI!

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su