developed and seo specialist Franco Danese

Barche usate: tre piccole Youngtimer imperdibili

Perini Navi maltese falcon
Perini Navi resta italiana. The Italian Sea Group vince l’asta con 80 milioni
22 dicembre 2021
porto di rapallo
Assicurazione nautica: ecco come proteggerti anche dai danni a terzi
23 dicembre 2021

Le barche cambiano, il mercato anche, ma c’è una misura che nel mondo delle usate non passa mai di moda, quella tra i 9 e i 10 metri. Sono le più richieste sul mercato perché riescono ad accontentare un pubblico ampio e con differenti capacità economiche, un tempo era una fascia metrica in cui i cantieri investivano molto di più di oggi. Abbiamo scelto quindi tre best seller, che oggi possono essere considerati delle “Youngtimer” prendendo in prestito una definizione del mondo automobilistico. Ovvero barche che hanno tra i 15 e i 30 anni, non sono del tutto storiche, ma hanno la potenzialità per diventare veri “cult” se non lo sono già. Tre di queste Youngtimer sono certamente il Dufour 34, First 31.7, e l’Elan 333.

DUFOUR 34

Forse è stata l’ultima barca veramente da crociera sportiva costruita da Dufour. Prodotta dal 2003 al 2008, ebbe un successo enorme sia tra i croceristi che tra i regatanti. Veniva realizzata, a seconda delle esigenze, con differenti layout di manovre ( più da crociera o da regata), piani velici leggermente differenti e timone a barra o ruota. Ancora oggi è una barca molto richiesta da usata che difficilmente si trova sotto i 60 mila euro. 

FIRST 31.7

Ha la stessa carena del Figaro 1, è stato disegnato dal duo Finot-Conq e in 11 anni di produzione ha raggiunto le 1500 unità vendute. Anche di questo progetto esistono versioni con piano velico e pescaggio pronunciati e altre più “cruise”. Il 31.7 è la barca perfetta per molti: va bene per chi vuole imparare ad andare a vela data la sua misura maneggevole, può essere sia una barca per la crociera che per la regata. Usata si trova anche sotto i 40 mila euro e può essere un affare.

ELAN 333

Si tratta di uno dei modelli più riusciti nella storia del cantiere sloveno. Il progetto è del solito Rob Hunpreys, l’Elan 333 è rimasto in produzione dal 1998 al 2006. Una barca autenticamente versatile, con una carena azzeccata per la maggior parte delle condizioni meteo, ha saputo regalare gioie non solo ai croceristi, che ne hanno apprezzato la comodità, ma anche a chi l’ha ottimizzata per regatare. Usata è una chicca, un po’ costosa data la quotazione over 50 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi