Red Bull fa sul serio e si compra un porto e un’isola in Italia

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Sarà in Italia, nell’alto Adriatico nel golfo di Trieste a Marina Nova nell’oasi naturale dell’Isola dei Bagni, il nuovo regno della vela e della nautica di Red Bull.

Il progetto del 77enne magnate austriaco Dietrich Mateschitz, inventore della bibita energetica più venduta nel mondo e di un impero sportivo che spazia dalla Formula 1 al calcio e che ora è anche un team di Coppa America, è come al solito ambiziosissimo e fuori dagli schemi.

Isola dei Bagni

Il nuovo marina di Red Bull

La proprietà di quest’area sul mare Adriatico, ora di Red Bull, comprende il Marina Monfalcone (ex Marina Hannibal) con 300 posti barca sino a 40 metri, un cantiere, uno yacht club e la prestigiosa Scuola Vela Tito Nordio. Ma non solo, ci sono caseggiati, giardini, spiagge.

Red Bull ha rilevato il complesso turistico/nautico per 4 milioni di euro da una holding cinese che nel 2016 per 1,1 milioni di euro. Prima si era accaparrato la parte del Marina Hannibal.

Red Bull ha un’isola nelle Fiji

Dietrich Mateschitz non è nuovo a imprese del genere. All’inizio degli anni 2000 ha rilevato l’isola Laucala nell’arcipelago delle Fiji che oggi è un meraviglioso lussuoso resort da almeno 10.000 dollari a notte.

Ma nel caso di Marina Nova Red Bull non ha intenzione di renderlo un esclusivo approdo per pochi.

Nascerà un centro per gli sport acquatici

Il suo plenipotenziario per gli sport acquatici, l’austriaco Hans-Peter Steinacher da giugno amministratore delegato del Marina Monfalcone, di creare un centro globale dedicato agli sport acquatici, con un focus particolare sulle classi olimpiche dal 2024 in poi. Senza dimenticare le strutture portuali e di accoglienza per i diportisti che verranno totalmente rinnovate.

Hans Peter Steinacher

Steinacher è anche l’amministratore del team Sailing Racing di Red Bull GmbH e ha un passato di grande velista, vincitore di due medaglie d’oro olimpiche nel 2002 e 2004 nella classe Tornado.

Il sogno della Coppa America in Adriatico

Lo stesso Steinacher è uno degli uomini chiave della nuova sfida di Coppa America del team austro- svizzero Red Bull Alinghi. Il desiderio nascosto dei friulani è che un giorno la Coppa America possa sbarcare a Trieste, grazie a Red Bull. Ma per ora è solo un sogno.


ABBONATI E SOSTIENICI, TI FACCIAMO DUE REGALI!

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su