Abbigliamento da barca, 6 scarpe da barca classiche e intramontabili

Negli anni ’30 Paul Sperry notò che il suo cocker Prince non scivolava mai, anche in condizioni di bagnato, che si trovasse sul ponte della barca o sulla neve del Connecticut. Si accorse che la zampa di Prince aveva una zigrinatura particolare, ecco qual era il segreto: da lì nasce la prima suola incisa con scanalature a zig-zag. Ancora oggi, quasi cent’anni dopo, la scarpa da barca è un grande classico intramontabile.

6 SCARPE DA BARCA CLASSICHE E INTRAMBONTABILI

Qualità Made In The Usa / Sebago Portland Spinnaker

Un grande classico delle calzature da barca qui proposto in una colorazione sportiva e giovanile. Realizzate in pelle pieno fiore in tre colorazioni cucita a mano, con chiusura a 360°, queste scarpe hanno una suola in gomma striata antiscivolo no-marking. Il mocassino Portland dell’azienda statunitense rende omaggio allo Yachting Club dell’omonima città americana.

ACQUISTA LA SCARPA DEL MARCHIO AMERICANO


 

Un Classico Sempre Nuovo / Sperry Top Sider Authentic Original 2-Eye Classic II

Una scarpa conosciuta e riconosciuta sulle banchine di tutto il mondo, la Authentic Original di Sperry viene ogni anno rivista nei colori, nei materiali e nelle stampe. Questo modello in colorazione Sahara è realizzato con pelle cucita a mano e sistema di allacciatura 360° Lacing System™, dotato di occhielli anti ruggine. Il comfort della calzata, soprattutto sul tallone, è garantito dalla soletta in Shock Absorbing EVA.

SCOPRI IL MODELLO DI CHI HA INVENTATO LA SCARPA DA BARCA


 

Collaborazione Storica / Prada Sneakers A+P Luna Rossa 21

Questo modello nasce dalla collaborazione tra Prada ed Adidas firmata in occasione della 36ª America’s Cup. Tomaia e fodera sono realizzate in materiale Primegreen idrofobo ottenuto con materie prime riciclate. Questa elegante sneaker nera è impreziosita dal dettaglio rosso con logo Prada Linea Rossa sul tallone.

QUI TROVI LE INFO SU QUESTA STORICA COLLABORAZIONE


Simbolo Di Eleganza / Paul & Shark Scarpe da barca con pelle stampata

Il mocassino blu dello squalo più famoso dell’abbigliamento è realizzato in pelle di vitello stampata per la tomaia e gomma per la suola. L’iconico logo che firma da sempre i capi di Paul&Shark Yachting è presente nella soletta interna e inciso sulla suola bianca in gomma antiscivolo. Un capo elegante e sportivo di un brand che è da sempre sinonimo di vela.

ACQUISTA LE SCARPE DELLO SQUALO PIÙ FAMOSO DELLA VELA


 

Perfetta Per Ogni Occasione / Slam Scarpe Win-D Technical

La tomaia in nylon, poliestere e spandex è l’anima di questa scarpa da vela firmata Slam. Design accattivante e suola in Vibram no-marking caratterizzano la scarpa, dotata di chiusura rapida per una calzata comoda e veloce. I diversi elementi catarinfrangenti consentono di essere visibili in ogni situazione, e si armonizzano molto bene con il design complessivo delle sneakers.

COMPRA LE SNEAKERS DELLO STORICO MARCHIO SLAM


La Suola Hi-Tech / Sea Storm T-Total Grip

Sea Storm ha prodotto una scarpa perfetta per chi ne fa un uso prolungato e in condizioni estreme. La caratteristica principale di queste scarpe è la suola, realizzata con la tecnologia High Grip Performance che permette di non scivolare su qualsiasi superficie. Soletta interna in gel e rinforzi su punta e tallone garantiscono comfort e stabilità alla calzata.

LA SCARPA SUPER TECNICA DI SEA STORM È QUI

A cura di Federico Rossi

Trovi l’articolo completo sul numero di novembre del Giornale della Vela. Scopri in anteprima il numero in edicola!

Leggi qui la prima puntata, dove trovi le 5 scarpe da barca perfette per l’inverno in città

Leggi qui la seconda puntata, dove trovi le 5 sneakers da indossare a bordo e in città


ABBONATI E SOSTIENICI, TI FACCIAMO DUE REGALI!

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su