developed and seo specialist Franco Danese

Middle Sea Race: il JPK 1180 Sunrise beffa il maxi Comanche?

Abbigliamento da barca, 5 jacket perfetti in mare e in città
25 ottobre 2021
Perché questa barca vi farà divertire (in crociera e in regata)
26 ottobre 2021

Il JPK 1180 Sunrise

Chi vincerà quest’epica Rolex Middle Sea Race 2021? Cresce a Malta l’attesa per conoscere chi sarà il vincitore della classifica IRC overall, l’unico che potrà vantarsi di avere veramente vinto la regata più dura che si corra in Mediterraneo. La sfida per la vittoria generale sembra essere tra il Maxi 100 Comanche e il JPK 1180 Sunrise.

GLI ARRIVI DELLA MIDDLE SEA RACE

Partiamo dal dato degli arrivi della Middle Sea Race: al traguardo ci sono al momento 25 barche sulle 120 partenti, ci sono stati 15 ritiri, e in mare ci sono ancora 80 barche. La maggior parte di queste sono in approccio a Lampedusa o navigano tra quest’isola e Malta, dove si fa sentire ancora un robusto vento da nord che però consente un avvicinamento verso il traguardo senza bordi da tirare.

Il Ker 46 Lisa R

Dando uno sguardo alle classifiche provvisorie possiamo già dire chi è, fino ad ora, la migliore barca italiana: si tratta del Ker 46 Lisa R di Giovanni Di Vincenzo, skipper Francesco Bertone, al momento in decima posizione. Molte delle barche italiane devono ancora arrivare, ma non sembrano esserci troppe possibilità di vederne qualcuna in zona podio anche se le ultime 100 miglia possono regalare ancora delle sorprese. Chi potrebbe vincere quindi la regata?

LE PROIEZIONI DELLE CLASSIFICHE

Il maxi 100 Comanche

Stando al rilevamento dei tempi presi a Lampedusa, e poi all’arrivo, l’indiziato numero uno è il maxi 100 Comanche, già vincitore in tempo reale, con record, tra i monoscafi. Comanche ha tirato un sospiro di sollievo all’arrivo del Ker 46 Daguet 3, barca che sembrava molto pericolosa per i calcoli dei tempi compensati ma che alla fine ha chiuso 3 ore dietro Comanche in IRC overall. L’altra barca da osservare con attenzione è il JPK 1180 Sunrise, già vincitore del Fastnet 2021, che era in testa a Pantelleria, poi è scivolato in terza posizione a Lampedusa e adesso sta per arrivare a Malta. La sensazione è che Sunrise possa insidiare Comanche, ma il risultato si deciderà sul filo dei minuti.

TRACKING

Mauro Giuffrè


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi