developed and seo specialist Franco Danese

I quattro borghi di mare italiani più amati di Instagram (da visitare in barca)

Autunno in barca? Sì, ma occhio alle previsioni meteo!
19 ottobre 2021
Tecnologia? Anche i sistemi avvolgibili si sono evoluti!
20 ottobre 2021

Dove sono i piccoli borghi di mare (che puoi raggiungere con la tua barca) più belli d’Europa? Ma in Italia ovviamente! Noi ne eravamo già convinti naturalmente, ma oggi a rafforzare la nostra convinzione è arrivata anche una classifica pubblicata dal portale inglese uswitch.com che racconta quali sono i villaggi più popolari sui social media, secondo il numero di volte che sono stati citati e “likati” su Instagram e Pinterest.

I quattro borghi di mare italiani più “instagrammati”

vernazza borghi di mare

1. Vernazza il borgo più bello del mondo

Il paese della Penisola più amato al mondo sui social (493 mila tra post e pin su Instagram e Pinterest) solo nell’ultima stagione,  tra i borghi di mare è Vernazza, in Liguria, che è anche una delle celeberrime “Cinque Terre” della riviera di Levante. Rimasto ancora oggi un vero villaggio di pescatori, ospita comunque tra le sue viuzze e i suoi tipici “carrugi” locali e ristoranti perfetti per godersi un aperitivo o una cena dopo avere ormeggiato poco lontano.

Per ormeggiare al largo di Vernazza alla boa, vi conviene informarvi sui campi di ormeggio del Parco delle Cinque Terre QUI


2. Tellaro è una meta imperdibile

Restiamo in Liguria, anche se ai confini con la Toscana, per trovare un altro dei borghi di mare più “instagrammati”, Tellaro. È la frazione più orientale del comune anch’esso marinaro di Lerici ed è arroccato in posizione incredibile su una scogliera che si affaccia sul Golfo della Spezia.

Tanto che raggiungerlo via terra si percorre una strada panoramica affacciata sul mare, che attraversa gli altri villaggi di Maralunga e Fiascherino. A Tellaro c’è anche un minuscolo porticciolo che si trova a pochi passi dalla chiesa di San Giorgio e che è chiuso da una scogliera perfetta per prendere il sole.

Potete raggiungere Tellaro – nelle belle giornate, con mare calmo – con il tender se date fondo davanti al paese: noi vi consigliamo di raggiungerlo via terra in bus dopo aver ormeggiato o a Lerici (QUI) a Porto Lotti (QUI)


3. In Sicilia c’è Savoca

Per il terzo tra i borghi di mare “social” ci trasferiamo in Sicilia, nei pressi di Messina e della magnifica costa che circonda Taormina. È qui che, arroccata su un colle roccioso dalle pendenze vertiginose, si trova il villaggio medievale di Savoca.

Non affacciato direttamente sul mare che comunque è ben visibile a meno di un km, tra le rocce laviche della costa siciliana, il borgo nel corso dei secoli è stato assalito più volte dai pirati saraceni, tanto che molte parti del suo piccolo centro storico sono state poi ricostruite in stile Rinascimentale e Barocco.

La sue unicità non sono finite qui però: tra le sue viuzze sono state girate alcune scene del mitico film “il Padrino”, di Francis Ford Coppola, mentre il famoso scrittore Leonardo Sciascia lo ha soprannominato il “paese dalle sette facce”, perché “ogni volta che si gira lo sguardo il paesaggio offre sempre una diversa veduta”.

Vi consigliamo di ormeggiare in uno dei campi boe della costa di Taormina, raggiungere la costa in tender e da lì prendere un bus verso Savoca.


4. Riomaggiore, di nuovo Cinque Terre!

Per il quarto borgo di mare più instagrammato torniamo in Liguria dove c’è Riomaggiore, villaggio che costituisce la più orientale e la più meridionale delle Cinque Terre.

Abbarbicato tra le coste del Mar Ligure e alcune alte vette dell’Appenino si adagia lungo due piccole vallate che sono scavate dai torrenti Rio Maggiore e Rio Finale. Famoso per le sue case costruite in verticale e dai colori “pastello” deliziosamente vivaci, dar fondo anche per poco tempo dentro la sua piccola darsena permette di vivere uno spettacolo incredibile.

Per ormeggiare al largo di Riomaggiore alla boa, vi conviene informarvi sui campi di ormeggio del Parco delle Cinque Terre QUI.


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi