developed and seo specialist Franco Danese

De Cesari 33: lo stile senza tempo di una barca italiana

Veleziana 2021: la carica dei 220 equipaggi tra i canali di Venezia
19 ottobre 2021
Autunno in barca? Sì, ma occhio alle previsioni meteo!
19 ottobre 2021

Foto James Robinson Taylor

Sono in corso a Port Ginestra le prove in mare dell’European Yacht of The Year,  che vede in gara 24 concorrenti, i cui vincitori verranno svelati nel corso del Boot Dusseldorf 2021.

Tra le 21 barche in lizza per il Premio c’è anche l’italiana De Cesari 33, progetto di Giovanni Ceccarelli. Una barca molto particolare, sia esteticamente che a livello costruttivo: ha un look che ricorda le barche classiche ed è realizzata in legno, con la tecnica dello Strip planking, per questo motivo è in lizza all’European nella categoria “special yachts”. Lo strip planking, semplificando, è una tecnica costruttiva che prevede che il fasciame in listelli venga incollato longitudinalmente con resine epossidiche.

De Cesari 33

IL DE CESARI 33

Il progettista Giovanni Ceccarelli e il costruttore De Cesari, uno degli ultimi cantieri rimasti sul territorio nazionale capaci di costruire barche di legno, hanno realizzato questo 33 piedi per l’armatore Aldo Ferruzzi. Una barca che ha già dato belle soddisfazioni sia in regata sia nel suo uso come unità facile da navigare in famiglia e con gli amici.

Ceccarelli del resto non è un designer da barche banali: nella sua storia di progettista, ha sempre dimostrato di inseguire forme ricercate per distinguere le sue barche dalle altre che sono sul mercato.

Questo 33 piedi, pur essendo una barca che segue la filosofia dei day sailer, ovvero progetti pensati principalmente per navigare a vela in divertenti uscite giornaliere, il De Cesari 33 è attrezzato anche per offrire delle piccole crociere. Pur nella sua volontà di essere una barca classica ispirata alla tradizione,  ha una carena e un piano velico moderno, frutto anche delle esperienze di Ceccarelli nella America’s Cup. 

Costruita in Adriatico la barca è stata portata in Tirreno per partecipare alle Regates Royal e Voiles de St Tropez prima di essere trasferita in Spagna, via mare e con a bordo l’armatore, navigando un totale di 500 miglia in meno di una settimana. E’ stata una prova importante, che afferma le doti marine di questo dieci metri.

I NUMERI DEL DE CESARI 33

Lunghezza (senza bompresso): 10,00 mt

Lungh. galleggiamento: 7,90 mt

Larghezza 2,55mt

Pescaggio 2 mt

Dislocamento 3300 kg

Zavorra1300 kg

Superficie velica bolina 54,1 mq.

Superficie velica andature portanti  104 mq.

www.cantierenavaledecesari.it 


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi