developed and seo specialist Franco Danese

La Barcolana della Bora: guarda le FOTO più belle della Coppa d’Autunno

Veleziana 2021: tanta vela e spettacolo tra i canali di Venezia
10 ottobre 2021
L’IceCat 72 è il catamarano hi-tech firmato da un archistar
11 ottobre 2021

L’equipaggio del Maxi 100 Arca vincitore della Barcolana

Era ormai da un po’ di edizioni che la Bora non si faceva sentire come si deve in occasione della Barcolana, e forse il vento più famoso che ci sia in Adriatico aveva deciso che l’attesa era durata anche troppo. Per tutto il weekend la Bora ha soffiato su Trieste, decisa a non mancare l’appuntamento con la mitica Coppa d’Autunno, con un’intensità tale da imporre agli organizzatori di non fare uscire in mare le barche più piccole iscritte alla Barcolana.

La partenza della Barcolana

Per tutte le altre la partenza è stata data puntuale, sotto raffiche di Bora che già superavano ampiamente i 30 nodi. Il duello in testa alla flotta è stato subito tra i due maxi maggiormente accreditati per la vittoria finale, Way of Life di Gasper Vincec e Arca di Furio Benussi. I primi hanno preso la testa della regata dopo la partenza, dando vita a una discesa verso la prima boa a oltre 25 nodi di velocità, seguiti a breve giro da Arca. Poi l’imprevisto tecnico: la drizza della randa di Way of Life che cede, Arca che prende la testa della regata, nonostante l’avversario non molli e si rimetta subito sulle sue tracce.

Il sorpasso di Arca su Way of Life

La Bora picchia duro

LEGGI ANCHE – IL “CASO” DEGLI EROI DIMENTICATI DALLE CLASSIFICHE DELLA BARCOLANA

Mentre il duello al vertice si faceva teso, il resto della flotta veniva messo a dura prova dalla Bora che nel frattempo aumentava fino a oltre i 40 nodi, con raffiche a 45. Purtrppo qualche albero è venuto giù e ci sono state decine di avarie, ma fortunatamente senza nessuna conseguenza per le persone. Il Comitato organizzatore, registrando l’aumento del vento e con previsioni in peggioramento, ha deciso a un certo punto di annullare la regata dalla classe 2 in poi, salvando di fatto solo quella delle barche più grandi che però hanno visto il loro percorso ridotto alla Boa 3 davanti al castello di Miramare. Alla fine sono arrivati “solo” in 126 al traguardo, ma la decisione è stata utile a permettere un più celere rientro in porto alla flotta prima del peggioramento ulteriore delle condizioni meteo.

Una delle barche cha ha disalberato. Foto Max Ranchi

In testa il duello è stato vinto da Arca, che ha preceduto un mai domo Way of Life, terzo arrivato è stato Maxi Jena con al timone Milos Radonjic. Quarto posto per Adriatic Europa: Dušan Puh ha letteralmente volato con un 60 piedi. Il quinto classificato è Woodpecker Cube di Alberto e Claudia Rossi, primo della classe crociera.

Una regata molto impegnativa per i team in mare e gli organizzatori – ha dichiarato il presidente della SVBG Mitja Gialuz – nella quale il Comitato di regata ha preso decisioni sportive giustamente conservative – che hanno risposto prima di tutto alle esigenze di sicurezza – sia di prima mattina, escludendo le categorie più piccole, sia durante la regata, annullando la prova per gli scafi dalla classe 2 in poi con l’obiettivo di velocizzare il loro rientro ai porti. In questo contesto, il dispositivo di sicurezza ha funzionato molto bene a fronte di una dozzina di situazioni che hanno richiesto un pronto intervento in mare. Ringrazio la Capitaneria di Porto, tutte le forze dell’ordine e i volontari dell’organizzazione per il grande lavoro svolto. Ringrazio i concorrenti per aver regatato con la massima consapevolezza delle condizioni meteo”.

LE CLASSIFICHE DELLA BARCOLANA


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

1 Comment

  1. ppppiero ha detto:

    Ciao, la prima foto non è Arca ma Way of life

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi