developed and seo specialist Franco Danese

VIDEO Mylius 80 Twin Soul, quando la barca diventa un docufilm

Sportiva e spaziosa. La barca definitiva per le piccole crociere
28 settembre 2021
Tutti i segreti dell’Eco Racer 769, la barca da regata riciclabile
29 settembre 2021

mylius 80 twin soul videoC’è un nuovo modo per conoscere una barca, raccontarla come in un film. Così nascono i video del GdV. Primo grande protagonista, il Mylius 80

Mylius 80 Twin Soul, se la barca è un docufilm

Ogni barca che nasce ha una grande storia da raccontare. Non importa la dimensione, il modello, il prezzo. Ogni barca è un piccolo capolavoro artigianale, anche quando è costruita in serie.

Dietro alla nascita di una barca c’è tanto lavoro progettuale e tecnologico prima, tanta capacità manuale durante  la costruzione, poi si termina con un lavoro minuzioso di messa a punto. Migliaia di ore di lavoro si concentrano in un oggetto unico, che non ha eguali in nessun altro manufatto.

In più, sempre, c’è la componente essenziale della passione, quell’elemento impalpabile che rende unica ogni barca a vela. Inevitabile che venga fuori sempre una grande storia da raccontare. Si, ma mai nessuno aveva pensato di creare un racconto e non solo una fredda elencazione tecnica di come è stata costruita una barca. Ci voleva qualcosa di più.

Così, quando abbiamo deciso che era venuto il momento di narrare queste storie, ci siamo detti, come fare qualcosa di nuovo e di diverso? La soluzione è venuta naturale: le raccontiamo con un docufilm, in video.

GUARDA QUI IL DOCUFILM SUL MYLIUS 80 TWIN SOUL

Una grande storia come in un film

Così è nata l’idea di creare una nuova unità video  all’interno della nostra redazione che cambiasse il modo di far vedere una barca, raccontandola e facendola raccontare direttamente da chi la barca l’ha ideata, costruita, varata, testata. 

Chi meglio di loro per far vedere una barca? Ma ci voleva qualcuno che le sapesse raccontare e che, soprattutto, avesse una grande passione per la vela e per il mare da trasmettere a chi il video lo guarda. I soggetti ideali li avevamo a portata di mano, già collaboravano con il Giornale della Vela e curano il canale video Youtube del nostro giornale.

Chi meglio di Fabio Portesan, 41 anni, e Marina Leva, 33 anni, che della barca hanno fatto la loro casa viaggiante, con i loro due figli (e uno in arrivo) e un gatto? Con loro abbiamo ideato il format dei nostri nuovi video (che potete vedere sul canale youtube del Giornale della Vela), qualcosa che fosse molto più di una prova tradizionale, come fanno praticamente tutti gli altri.

Ci voleva la barca giusta, il Mylius 80 Twin Soul

Per partire con la nostra idea di racconto di una barca avevamo bisogno di una bella barca, di un cantiere prestigioso.

E’ bastata una telefonata. Abbiamo spiegato cosa volevamo fare in video a Valentina Gandini, amministratore delegato di Mylius, che le barche le fa su misura ed è un’eccellenza italiana. Valentina ha detto subito sì.

E ha fatto anche di più. Ha digitato sul suo smartphone il numero di Piano B, una delle agenzie di comunicazione più importanti d’Italia. Due giorni dopo era pronto il “dream team” che doveva raccontare una barca come nessuno aveva mai fatto.

A Fabio e Marina si sono aggiunti Mario Viscardi e Guido Morozzi, direttori creativi di Piano B, e uno dei guru dei docufilm, il regista Marco Ferrari, definito da Modern Times “il maetro dello storytelling”.

Il dream team si è messo al lavoro. Ha girato oltre dieci ore di filmato intervistando i protagonisti e filmando la barca in azione tra il cantiere, la base di La Spezia e Portofino.

La protagonista è d’eccezione

Si, ma chi è la protagonista? è d’eccezione, una barca famosa in tutto il Mediterraneo, il Mylius 80 Twin Soul simbolo di come in una sola barca convivano due anime apparentemente inconciliabili, quella da regata e da crociera.

Il risultato della nostra sfida al cambiamento dei codici di realizzazione del video di una barca è racchiuso in otto minuti.

Un tempo breve, ma suffciente al nostro “dream team” per mostrare come si può, raccontare la storia di una barca come fosse un film d’autore. Buona visione!

Guarda qui la gallery del backstage del video del Mylius 80 Twin Soul

ISCRIVITI QUI AL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi