developed and seo specialist Franco Danese

Bere a bordo? Basta bottiglie di plastica. C’è il purificatore Made in Italy

passatore
Festa grande a Cervia per i 50 del Passatore, una grande barca!
23 settembre 2021
TAG HEUER Vela Cup Mariperman: mancano solo 3 giorni
23 settembre 2021

purificatore schenkerSi parla spesso di sostenibilità in barca e di soluzioni green. Camminando per il salone nautico di Genova ci siamo impegnati a trovare alcune chicche eco per i diportisti e tra le tante novità viste, una ha catturato subito la nostra attenzione. Si chiama Pick&Drink, è un purificatore d’acqua, ed è l’ultimo prodotto lanciato dall’azienda italiana Schenker Watermakers.

Pick&Drink Schenker, il purificatore definitivo

Bere dal serbatoio dell’acqua in barca? Non è sempre possibile, anzi. Che l’acqua sia appena caricata o già da un po’ a bordo spesso porta con sé cattivi odori e sapori. Lo stesso si può dire dell’acqua che passa dal dissalatore, poiché non essendo sterile, può contenere batteri che generano gusti non gradevoli.

Per questo Schenker ha studiato un kit completo di purificazione dell’acqua che oltre a rendere utilizzabile quella del serbatoio sia per bere che per cucinare, consente anche di non portare plastica a bordo risolvendo almeno due problemi: stivaggio e smaltimento della plastica. Per intenderci con questo nuovo purificatore si può utilizzare l’acqua con la certezza che sia sicura e senza controindicazioni.

Pick&Drink Schenker: come funziona

Il sistema è composto da una coppia di filtri già assemblati pronti essere montati nel mobile del lavello e da un erogatore. Il montaggio è semplice e il purificatore sfrutta la rete pressurizzata dell’acqua dolce di bordo senza alcun bisogno di alimentazione elettrica.

A livello tecnico il primo filtro è formato da un “carbon block” che assolve al compito di eliminare le impurità fino a 5 micron, il cloro e altri sapori e odori indesiderati, mentre il secondo filtro trattiene impurità fino a 0,15 micron compiendo quindi la filtrazione raffinata dell’acqua e riducendo l’eventuale carica batterica del 99,99%.

Anche la manutenzione del sistema è molto semplice. Le cartucce dei filtri, una volta esaurite, vengono facilmente sostituite grazie ad un pratico sistema di connessione a baionetta con fermo di sicurezza. L’azienda consiglia solo un accorgimento: la sostituzione dei filtri dopo un lungo periodo di inattività. Il prezzo di listino è di 390,00 Euro + iva.

Scheda tecnica Pick&Drink

 


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi