developed and seo specialist Franco Danese

Da oggi anche il mezzo marinaio è trendy. Merito di un’azienda italiana

Un’alternativa molto pratica al teak. È il rivestimento di Refit Style
8 settembre 2021
grant dalton
La paura di Team New Zealand che paralizza la Coppa America
9 settembre 2021

mezzo marinaioGirando tra gli stand del Salone di Cannes siamo stati colpiti dagli oggetti di Charisma Design, nuovissima azienda italiana che ha deciso ripensare quello che probabilmente è l’accessorio più comune – e immancabile – a bordo di una barca: il mezzo marinaio.

FATTI IL MEZZO MARINAIO HI-TECH

Asta in carbonio, puntale in lega leggera anodizzata o in titanio nella sua versione “top”, infinite possibilità di personalizzazione, un design che funziona. Questo è il mezzo marinaio secondo Charisma Design. “Ieri sera abbiamo stappato una bottiglia di champagne perché al primo giorno di fiera abbiamo venduto già i primi modelli”, raccontano sorridendo Enrico Mauro e Fabio Anselmi, dal Friuli. Vi consigliamo di andarveli a guardare QUI, dove trovate tutti i dettagli, i modelli e le finiture. In fiera abbiamo scoperto che i prezzi sono all’incirca di poco superiori ai 300 euro per pezzo (con un centinaio di euro in più c’è il puntale in titanio).

Enrico Mauro (a sinistra) e Fabio Anselmi

La loro storia imprenditoriale merita di essere raccontata: Fabio ha sempre lavorato nella nautica, nel campo dell’assistenza. Enrico invece è sempre stato un regatante professionista. Poi è arrivato il Covid: con le rispettive attività bloccate, i due non si sono persi d’animo e hanno deciso di unire le forze, dando fondo ai propri risparmi. Così è nata Charisma Design: “Siamo un binomio perfetto”, racconta Fabio. “Enrico è il “creativo” e il visionario, io sono quello più concreto”.

Non ci sono soltanto i mezzi marinai – galleggianti, leggerissimi, uno per una barca a vela di medie dimensioni arriva a pesare 200 grammi, e belli – tra le lavorazioni hi-tech di Charisma Design.

LA PASSERELLA MODULARE

Un altro prodotto interessante dell’azienda è costituito dalle passerelle modulari: sono leggere e facili da stivare e sono costituite da un telaio di tubi in fibra di carbonio con elementi di rinforzo in lega leggera anodizzata, con un piano di calpestio realizzato in piastre di sandwich di carbonio a doppia faccia.

Si compongono di due moduli che si uniscono tra di loro tramite un dispositivo di innesto a baionetta, con la possibilità di inserire tra i due un terzo modulo con funzione di prolunga. I due modelli di serie sono costituiti da due moduli di lunghezza 1 m o 1,5 m, per una larghezza totale di 0,42 m ed una larghezza del piano calpestabile di 0,35 m.

Le prolunghe sono disponibili come optional nelle misure di 0,5 m, 0,75 m o 1 m per la versione 2×1 m. La versione 2×1,5 m non è prolungabile. A richiesta possono essere realizzate dimensioni fuori standard, previa valutazione di fattibilità da parte dello staff tecnico.

VENTO FRESCO E SEMPRE “PULITO”

Charisma realizza infine(standard da 0,9 m o su misura) i supporti tubolari verticali e universali per il sensore del vento (ovviamente in fibra di carbonio), che permettono di posizionare il sensore della strumentazione elettronica del vento in una zona non influenzata dalle turbolenze e dai flussi anomali presenti in vicinanza della testa d’albero.

Nella versione “solo supporto”, l’adattamento ed il montaggio del sensore già presente a bordo sono molto semplici e nella maggioranza dei casi non richiedono alcuna modifica del cablaggio preesistente sull’albero.

Nella versione “completa”, il supporto viene fornito con un sensore NMEA già montato e cablato, prodotto ed opportunamente predisposto per l’utilizzo con il supporto dalla Autonnic Research Ltd, azienda britannica che produce strumentazione elettronica di precisione per la nautica dal 1982. Può essere fornito a scelta con uscita NMEA 2000 o NMEA 0183, in funzione delle caratteristiche della strumentazione alla quale deve essere collegato.

QUI IL SITO DI CHARISMA DESIGN


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi