Mondiale Moth: Slingsby mostro, Bruni migliore italiano

Dove regatano quando non ci sono Olimpiadi e Coppa America i migliori velisti al mondo, le star della vela? La risposta è diventata quasi troppo facile, perché i migliori ormai regatano tutti sul Moth e si sono dati appuntamento in questi giorni sul Garda, a Malcesine, per il Mondiale della classe.

Dopo una settimana di regate intensa, con 14 prove portate a termine, a dominare la scena è stato l’australiano, oro olimpico nei Laser a Londra, Tom Slingsby. L’aussie ha letteralmente ucciso la regata fin dai primi giorni, con uno score impressionante che alla fine gli ha fruttato ben 27 punti di vantaggio sul connazionale Jensen, e addirittura 40 sul britannico Paul Goodison.

In pratica Slingsby, vincitore della Coppa America con Oracle e adesso impegnato nel SailGp con Team Australia, in questo momento sul Moth è di un altro pianeta. E chissà che presto non lo ritroviamo nuovamente in Coppa America.

Francesco Bruni

Il derby italiano, erano 15 su 138 in regata, alla fine è stato vinto da Checco Bruni, che ha chiuso al quinto posto come migliore dei nostri atleti e primo dei Master (timonieri over 40), superando al fotofinish Ruggero Tita, fresco oro olimpico dei Nacra, che invece ha finito il Mondiale settimo.


A vincere senza dubbio è però questa piccola barca che ha una lunghezza al galleggiamento di poco più di 3 metri e ha stregato i migliori velisti al mondo e non solo, dato che a Malcesine c’erano anche tantissimi non professionisti a regatare contro i migliori. Il Moth in realtà è solo la punta di un iceber di un certo tipo di vela, veloce e volante, che è ormai una vera galassia in continuo movimento ed evoluzione.

Mauro Giuffrè

CLASSIFICHE COMPLETE


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su