developed and seo specialist Franco Danese

Class 30: il progetto è realtà, c’è la firma degli archistar VPLP

salone-mobile-oggetti-barca
Tre idee dal Salone del Mobile per farti sentire a casa in barca
6 settembre 2021
Barche piccole e senza generatore? Ecco il dissalatore che fa per voi
6 settembre 2021

Alcuni mesi fa vi avevamo parlato dell’iniziativa de L’Union Nationale pour la Course au Large, UNCL, ovvero del “concorsone” per progettare il Class 30, quella che i promotori hanno definito come “lo yacht del domani che avrà l’obiettivo di formare le generazioni future e garantire il lungo termine di alcuni dei migliori eventi offshore”. La selezione dei progetti candidati, avvenuta in collaborazione con il Royal Ocean Racing Club, il mitico yacht club inglese organizzatore del Fastnet, ha emesso un verdetto. Per il disegno e la costruzione di quello che sarà il Class 30 One Design è stata scelta la proposta di VPLP/Multiplast Architect-Yard, che unisce due delle eccellenze transalpine e mondiali della progettazione e costruzione di barche da regata.

Non sono ancora state diffuse le misure ufficiali del Class 30, ma la richiesta del “concorsone” era quella di uno scafo che misurasse  tra i 9 e i 9,60 m (30 e 32 piedi), adatto alla navigazione giornaliera con un massimo di 6 membri di equipaggio o con 4 o 5 per diversi giorni sull’acqua, incorporando i principi di eco-design fin dall’inizio del processo di progettazione. La realizzazione del concept era aperto a tutti gli studi di architettura, cantieri e gruppi di architetti in tutto il mondo, e vi hanno preso parte anche degli studi italiani sugli 11 che si sono candidati.

La scelta DI VPLP /Multiplast Architect-Yard

Il Class 30 One Design arriverà presumibilmente a 2022 inoltrato, per adesso sono stati diffusi dei renders generici che però descrivono bene una barca che avrà alcune caratteristiche peculiari. Si nota infatti come la prua a scow richiami quella già in voga da tempo in alcune classi dell’altura offshore, come Class 40 e Mini 650, e almeno in parte (per limiti di regolamento) anche negli Imoca 60. Del resto il Class 30 vuole proprio essere un mezzo propedeutico per i Class 40, gli Imoca e le altre classi Open della vela offshore. Lo studio VPLP Design ( i francesi Marc Van Peteghem e Vincent Lauriot-Prévost) e il cantiere Multiplast sono ormai da diversi anni al vertice della progettazione e della costruzione di barche da regata oceaniche, monoscafi e multiscafi, e hanno collaborato con alcuni dei importanti progetti agonistici della vela professionale offshore.

Una barca, tre versioni

Per rispondere alle esigenze degli Yacht Club, delle Associazioni veliche o aziendali, degli armatori privati, desiderosi di navigare con una barca performante, semplice ed economica, il Class 30 0D è disponibile in 3 versioni, la Club, la One Design, e un’eventuale versione Olimpica qualora la classe doppia offshore dovesse tornare nel programma dei Giochi. Tutte le versioni potranno regatare insieme sotto il rating IRC per compensare le differenze di equipaggiamento e di prestazioni, nonché per aprirle a tutte le principali regate nazionali e internazionali che utilizzano il rating IRC.

Con l’obiettivo finale di diventare l’imbarcazione d’elezione per le regate monotipo, le regole del Class 30 OD sono redatte e gestite da UNCL con l’idea di ottenere rapidamente lo status di Classe Internazionale riconosciuta da World Sailing. All’indirizzo mail class30@uncl.com potranno essere richieste ulteriori informazioni per gli armatori o i velisti interessati.


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi