10 Accessori che ci hanno cambiato la vita

autopilot1. AUTOPILOTA. E non sarai mai solo. Una rivoluzione in termini di comodità avvenuta negli anni ’90: tutti possono navigare in tranquillità anche con equipaggio estremamente ridotto.

 

 

DSC9881_22. ROLLAFIOCCO. Galeotta fu la OSTAR. Apparve per la prima volta nel 1980 alla OSTAR, montato sul trimarano dell’anziano Phil Weld, che vinse. Da allora si è diffuso su ogni tipo di barca.

 

 

mg_6321_ed (1)3. WINCH SELF-TAILING. Meno gente in pozzetto. La vera rivoluzione del winch è stata il self-tailing: cazzare le vele diventa possibile anche per un uomo solo.

 

 

955c4. GPSe sai dove sei. Prima le carte, poi il Loran-C (con il suo sistema di triangolazione). Ora con i GPS (nella foto un modello anni ‘90) calcolare rotta e posizione è un gioco da ragazzi.

 

 

Ais_dcu_bridge5. AIS. Navigare è più sicuro. Per essere visti in mare, con il Radar, c’era bisogno di riflettori. Ora l’AIS vi permette di vedere e rendervi visibili a qualsiasi barca dotata dello stesso sistema.

 

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA6. VELE A FIBRE ORIENTATE. Efficienza al 100%. Come si poteva far rendere una vela al 100%? Abbandonando i ferzi in favore delle fibre orientate per mantenere carichi e forma.

 

 

inavx_ipad_angled_navionics_hr7. TABLET E SMARTPHONE. Rivoluzione in atto. Grazie alle app di navigazione e a quelle che li tramutano in controlli remoti degli strumenti, a bordo se ne vedono sempre di più.

 

 

Regatta_Segel_Yacht_Unique_-_Jet_Thruster_JT90_in_bow_JT50_in_stern8. ELICA DI PRUA. L’ormeggio facile per tutti. In manovra l’abbrivio era tutto: ma grazie all’elica di prua la barca ruota sul suo asse e necessita di poco spazio. Tutti ormeggiatori provetti!

 

 

lazy-jacks19. RANDA STECCATA  E LAZY JACK. Issi e ammaini da solo. Randa full-batten e lazy-jack. In crociera issare e ammainare la vele è diventato facilissimo, a tal punto da poterlo fare da soli!

 

 

bavaria cruiser 41 outside10. ASIMMETRICI. Addio tangone (e non solo). Una sola scotta, punto di mura fisso, niente tangone. Gennaker e asimmetrici non potevano non diffondersi nel mondo della crociera!


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “10 Accessori che ci hanno cambiato la vita”

  1. Concordo pienamente con la vostra scelta (ricordo senza troppa nostalgia i tempi in cui navigavo senza nessuno degli accessori da voi indicato), anche se vi e’ qualche vistosa omissione.
    Una per tutte la discesa a mare per il bagno grazie alla placetta di poppa di cui ormai sono dotate la maggior parte delle barche a vela. Altro che discesa e risalita da pericolante scalette sulla fiancata della barca!
    S.V.Narese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su