developed and seo specialist Franco Danese

Saffier SE 27, ovvero come dimenticarsi di avere un motore

Assicurare la barca a 360°: qui trovi la soluzione migliore
15 agosto 2021
PROVATA. Questo non è il “solito” Ice Yachts
16 agosto 2021

All’ultimo Salone Nautico di Venezia è certamente stata una delle barche più visitate. “In tanti mi hanno detto che era anche la più bella, abbiamo preso tantissimi contatti e una l’abbiamo venduta subito”, racconta Enrico Podestà di Settemari Yacht, concessionario per l’Italia di Saffier, parlando del nuovo Saffier Se 27, che alza ulteriormente l’asticella in fatto di easy sailing e del piacere di navigare.

POCHI MINUTI E SEI AL CONTROLLO

“Non devi fare altro che salire a bordo, accendere il motore (dimenticatevi del rumore, perché il Saffier Se 27 è dotato, di serie, di motorizzazione elettrica Torqeedo, ndr), mollare gli ormeggi. Il fiocco lo srotoli in pochi secondi direttamente dal pozzetto, la randa viene manovrata dai winch elettrici Harken ed eccoti a navigare subito dopo aver lasciato gli ormeggi”.

Podestà ha riassunto bene la filosofia della barca: un 8,20 m (7,50 di lunghezza scafo per un baglio massimo di 2,60) pronto all’uso, con tanto di ampia ruota del timone centrale per sentirsi, subito, al comando dell’imbarcazione.

E con tutte le manovre a portata di mano, in modo tale da poter condurre la barca da soli al meglio, regolando le vele a puntino con i winch elettrici.

PERFORMANCE, AUTONOMIA, PREZZI

Le performance a vela non sono niente male, lo potete capire subito confrontando il rapporto tra la superficie velica (39 mq a vele bianche, 66 mq di gennaker, 51 di Code Zero) e il dislocamento (1,9 tonnellate con 900 chili concentrati nella chiglia in piombo nella versione a pescaggio normale – 1,60 m: c’è anche la versione a pescaggio ridotto, di 1,15 m).

Molto interessanti anche le prestazioni quando si naviga a motore, in termini di autonomia: se si viaggia a cinque nodi, si può andare avanti anche per 4-5 ore, che si riducono a due e mezzo tre se si spinge fino ai sei nodi. Il motore elettrico Torqeedo, un pod da 4.0 kW, è alimentato da una batteria al litio a 48V. 

La costruzione della barca avviene sottovuoto, in fibra di vetro iso con 15 mm di “core” di schiuma dura: sul ponte, la struttura antiscivolo è laminata nella coperta e nel pavimento del pozzetto. Il gavone dell’ancora è incorporato a prua, e la coperta è dotata di quattro bitte a scomparsa per non farsi male in navigazione. Questi sono solo alcuni dei dettagli che ci sono piaciuti. Interessante anche il sottocoperta. Quattro posti letto, con la “doppia” a prua sotto alla quale è alloggiato il WC e un capiente frigo sotto gli scalini di discesa: soluzioni che ci fanno capire come, volendo, con il Saffier Se 27 si possano realizzare anche crociere (più o meno lunghe, magari a tappe brevi) e uscite più lunghe di un giorno.

Quanto costa questo gioiellino made in Netherlands? Il prezzo base che, ripetiamo, include la motorizzazione elettrica è di 77.500 euro IVA esclusa: ma si tratta di un prezzo “nudo” che non rispecchia la realtà. Su questo genere di barche, è consigliabile montare winch elettrici, sistemi avvolgibili confortevoli, vele di ultima generazione, cuscinerie comode ed eleganti. “Se volessimo dare una cifra indicativa”, racconta Podestà, “saremmo sui 140.000 euro + IVA per una barca attrezzata al meglio. Ma fidatevi, soltanto salendo a bordo potrete capire questa barca. L’Se 27 va provato, bisogna rendersi conto della sua semplicità per poterlo apprezzare e, di conseguenza, innamorarsene subito”.

I NUMERI DEL SAFFIER SE 27

Lungh. f.t. 8,20 m
Lungh. scafo 7,50 m
Largh. 2,60 m
Disloc. 1.900 kg
Zavorra 900 kg
Pesc. standard 1,60 m
Sup. vel. 39 mq
Prezzo 77.500 e+IVA
www.settemariyacht.it


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi