developed and seo specialist Franco Danese

Sogni olimpici azzurri: Nacra 17 ed RS:X a caccia della medaglia

vismara vxr5-esterni-varo
La sfida impossibile del Vismara VXR5, una vera barca che diventa una casa
24 luglio 2021
Ecco la barca a vela che sembra un lounge bar sul mare
24 luglio 2021

Ruggero Tita e Caterina Banti sul Nacra 17

Le olimpiadi di Tokyo sono ufficialmente iniziate e per la vela, le cui regate si svolgeranno nella Baia di Enoshima come nel 1964, è scattato il conto alla rovescia per l’inizio delle regate. Si comincia il 25 luglio con le tavole a vela (RS:X) e i Laser, e di seguito vi racconteremo anche come potere seguire le regate in TV. Prima però, dopo avervi parlato di  Silvia Zennaro e Ferrari-CalabròElena Berta e Bianca Caruso del 470 femminile, Marta Maggetti dell’RS:X donne, vi presentiamo le ultime due “squadre” italiane, l’RS:X maschile e il Nacra 17, le frecce più “appuntite” dell’arco azzurro. 

RS:X MASCHILE / SOGNARE SI PUO’

Mattia Camboni, 24 anni da Civitavecchia, farà a Tokyo la sua seconda olimpiade, dopo l’ottimo 10° posto a Rio 2016. Il talento di Mattia si è messo in evidenza anche in questo quadriennio con ottimi risultati, tra i quali spiccano le tre medaglie al campionato Europeo (bronzo 2017, oro 2018, argento 2021), il 1° nella finale di Coppa del Mondo 2019, l’oro ai Giochi del Mediterraneo 2018, l’argento al test event 2019 sul campo di regata olimpico di Enoshima in Giappone. La sua è stata una crescita tecnica e fisica importante in questi quattro anni, e la sua seconda olimpiade è decisamente diversa rispetto a Rio 2016. Se in Brasile era il giovanissimo outsider, a Tokyo Camboni va a caccia del risultato importante e può non porre limiti alle sue ambizioni di classifica.

NACRA 17 / OBIETTIVO MEDAGLIA

Il catamarano misto foiling ha visto primeggiare gli equipaggi italiani per gran parte del quadriennio. La scelta tecnica federale è caduta sulla coppia formata dal trentino Ruggero Tita, 29 anni, e dalla romana Caterina Marianna Banti, 24 anni. Nel quadriennio questo equipaggio ha vinto tre titoli europei (2017, 2018 e 2020), un titolo mondiale (2018), oltre ai piazzamenti di vertice sul campo di regata olimpico di Enoshima (2° in Coppa del Mondo nel 2018, 1° nel Test Event preolimpico 2019 e 3° ancora in Coppa del Mondo 2019). Inutile nascondersi, il Nacra 17 italiano punta alla medaglia. I risultati nel quadriennio dicono che il sogno è alla loro portata, adesso serve fare l’ultimo passo nelle acque di Enoshima.

COME SEGUIRE LA VELA ALLE OLIMPIADI: CALENDARIO E TV

DOMENICA 25 LUGLIO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: RS:X maschile, RS:X femminile, Laser maschile, Laser Radial femminile

LUNEDÌ 26 LUGLIO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: RS:X maschile, RS:X femminile, Laser maschile, Laser Radial femminile

MARTEDÌ 27 LUGLIO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: Laser maschile, Laser Radial femminile, Finn, 49er e 49erFX

MERCOLEDÌ 28 LUGLIO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: RS:X maschile, RS:X femminile, Finn, 49er e 49erFX, 470 maschile, 470 femminile e Nacra 17

GIOVEDÌ 29 LUGLIO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: RS:X maschile, RS:X femminile, Finn, Laser maschile, Laser Radial femminile, 470 maschile, 470 femminile e Nacra 17

VENERDÌ 30 LUGLIO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: Laser maschile, Laser Radial femminile, 49er, 49erFX, 470 maschile e 470 femminile

SABATO 31 LUGLIO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: 49er, 49erFX, Finn, Nacra 17. Medal Race: RS:X maschile e RS:X femminile

DOMENICA 1 AGOSTO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: 470 maschile, 470 femminile, Finn, Nacra 17. Medal Race: Laser maschile, Laser Radial femminile

LUNEDÌ 2 AGOSTO
05.00-11.00 In acqua ci saranno: 470 maschile, 470 femminile. Medal Race: 49er, 49erFX

MARTEDÌ 3 AGOSTO
07.30-9.55 Medal Race: Finn, Nacra 17

MERCOLEDÌ 4 AGOSTO
07.30-9.55 Medal Race: 470 maschile, 470 femminile

Per seguire le regate in TV ci sono differenti opzioni: per coloro che hanno un abbonamento TIMVision, Amazon Prime e Fastweb, ci sarà l’offerta Discovery+ con canali per disciplina, forse l’offerta più completa. In alternativa c’è il servizio offerto dalla RAI, in diretta su Rai 2 e Rai Sport, dove probabilmente alla vela verrà dato spazio durante la seconda parte del programma quando le regate entreranno nel vivo, dato che la RAI ha acquistato un numero di ore di diretta, limitato a 200.

Mauro Giuffrè

 

1 Comment

  1. BCR ha detto:

    impossibile interrompere l’audio del video indesiderato “auto-partente” !!!

    ho dovuto chiudere la pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi