developed and seo specialist Franco Danese

Elan E5, Il 40 piedi più originale della Milano Yachting Week

Sogni olimpici, alla scoperta degli azzurri: le ragazze terribili del 470
14 luglio 2021
TECNICA Avaria al timone, come gestirla senza l’aiuto di nessuno
15 luglio 2021

Nel segmento dei 40 piedi (12 metri) c’è una barca che spicca per la sua originalità, l’Elan E5. Lo potete trovare e visitare subito alla Milano Yachting Week – The digital boat show per potervi rendere conto del perché questa barca del cantiere sloveno Elan è così apprezzata dagli specialisti, quelli che se ne intendono. E qui puoi vedere il video dell’Elan E5. Perché è diversa dalle altre? Il merito è della scelta di Elan di superare lo stereotipo che una barca o va veloce o è comoda, creando la E Series che ha oggi tre modelli in catalogo, l’E3 (m. 9,25) , l’E4 (m. 10,60) e l’E5.

L’Elan E5 (m. 11,96 x 3,87) è la massima espressione della filosofia che sta dietro alla sigla E Series, una barca che  il perfetto compromesso tra crociera e alte prestazioni a vela. Nell’Elan E5 gli interni da crociera e l’ergonomia esterna si sposano con attrezzature sofisticate come il bompresso retrattile in fibra di carbonio, genoa avvolgibile con rullafiocco incassato sottocoperta, albero passante e paterazzo sdoppiato regolabile. Il progetto è di uno dei più famosi designer, Rob Humpreys che in questa barca ha trasferito i concetti delle sue barche oceaniche, vincitrici di regate prestigiose attorno al mondo.

Visita subito la barca, scopri perché è unica

Scopri visitando l’Elan E5 alla Milano Yachting Week ’innovativa tecnologia VAIL (Vacuum Assisted Infusion Lamination), la gallery con una vasta rassegna di immagini della barca in navigazione, in coperta, all’interno. Potrai apprezzare al meglio che tipo di barca è.

Scopri subito Elan E5 subito QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi