developed and seo specialist Franco Danese

Fountaine Pajot, fuori il Saona, dentro il Tanna 47 (con un flybridge XXL)

Ecco la scelta migliore per assicurare la barca prima dell’estate
13 luglio 2021
Speciale Porti 2021: Marina di Portisco, un paradiso green per vacanze da sogno tra Sardegna e Corsica
13 luglio 2021

Un nuovo catamarano di 47 piedi, per sostituire il Saona 47. Si chiama Tanna 47 il Fountaine Pajot che verrà svelato in anteprima dal Cannes Yachting Festival (7-12 settembre) e che fino ad oggi è stato sviluppato e progettato in gran segreto.

TANNA 47, UN PO’ DI DATI

Il nome, Tanna, è preso in prestito dall’isola del Mar dei Coralli (nell’arcipelago di Vanuatu), nel sud-ovest dell’Oceano Pacifico. Il cat sarà lungo 13,94 metri e largo 7,70 m, stesse misura del Saona 47. Lo studio Berret Racoupeau ha ideato per il Tanna 47 un piano velico di 129 mq (77 mq la randa, 52 il genoa), un paio di metri quadri in più rispetto al Saona.

Il pescaggio sarà di 1,20 m, e la barca sarà motorizzata, nella configurazione standard, con 2 entrobordo da 50 cavalli (due i serbatoi carburante, da 470 litri). Le riserve di acqua dolce, a bordo, sono quelle da lunga navigazione, 700 litri. D’altronde, il Tanna 47 si rivolge a chi sta cercando una barca su cui trascorrere a bordo periodi anche molto lunghi, senza rinunciare al comfort che ci si aspetta da un catamarano.

TANNA 47, GLI INTERNI

L’imbarcazione viene proposta con due differenti configurazioni di layout interno. La prima, per l’utilizzo privato e famigliare, è la “Maestro”. Una grande cabina armatoriale sviluppata lungo tutto lo scafo di sinistra, con bagno dedicato e box doccia oltre che una vera e propria scrivania/studio lungo la murata. A dritta trovano spazio due doppie, ognuna con bagno dedicato.

La versione “Quintet” è invece decisamente orientata al charter: cinque cabine doppie (una di esse con cuccette a castello) e cinque bagni dedicati.

Quello che non cambia, nelle due versioni, è l’ampio quadrato centrale “vista mare” con cucina a L sul lato di sinistra (300 litri di spazio di stivaggio), a poppa dell’accesso alle cabine e il tavolo da pranzo con divano a dritta, a prua della scala che porta sottocoperta.

UN “POZZETTO” XXL AL PRIMO PIANO

Sullo stesso piano, il pozzetto esterno, separato solo idealmente dall’interno. Ma il grande “cambio di marcia” è sul flybridge, a cui si accede passando per la seduta di comando. Qui trovate un’area Lounge che è due volte più grande rispetto a quella del Saona, ed è stata concepita per essere un comodissimo pozzetto “al primo piano”, con sedute ergonomiche e le manovra a portata di mano. Sul prolungamento del flybridge, trovano spazio dai 5 ai 9 mq di pannelli solari. In coperta completa il layout l’ampio (e ormai canonico) prendisole a prua.

I NUMERI DEL TANNA 47

Lunghezza f.t. 13,94 m
Baglio max. 7,70 m
Dislocamento 14,7 t
Pescaggio 1,20 m
Sup. velica totale 129 mq
Motorizzazione standard 2 x 50 cv
Motorizzazione opzionale 2 x 60 cv
Serbatoi acqua dolce 2 x 350 l
Serbatoi carburante 2 x 470 l
Architettura Berret-Racoupeau Yacht Design

www.fountaine-pajot.com

www.racenautica.it 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi