Speciale Porti 2021: Marina di Cala de’ Medici, un porto sicuro, accogliente e al centro di tutto

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

L’appuntamento di oggi con lo Speciale Porti 2021 è con il Marina di Cala de’ Medici, porto turistico toscano immerso nella natura e con servizi da vero e proprio “marina resort”.

Marina Cala de’ Medici è il porto al centro della Toscana e dell’Arcipelago Toscano, location per molte mete e una sorta di boa di passaggio per chi si trova in crociera tra il nord e il sud del Mediterraneo oltre che tra la Liguria e le stesse magnifiche isole toscane.

Il porto
Approdare e soggiornare al Marina Cala de’ Medici è come accomodarsi in un affascinante hotel a “cinque timoni” adagiato sull’acqua, ricco di servizi e tecnologie, lungo un litorale ricco di storia e fascino tra Castiglioncello e Rosignano nella meravigliosa cornice del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Un vero e proprio Marina Resort con servizi di qualità e all’avanguardia: non un semplice ormeggio, ma un luogo di vita e ritrovo nel quale si comunica, si ospitano personaggi importanti, una città galleggiante, una beauty farm della nautica. Cala de Medici offre vacanze in tranquillità in charter e navigazione in sicurezza grazie ad un protocollo anti Covid-19 all’avanguardia. È previsto un servizio accoglienza per l’espletamento di tutte le procedure di arrivo in sicurezza, senza la necessità per l’armatore di recarsi negli uffici del porto. La App ufficiale permette di prenotare l’ormeggio e i numerosi servizi direttamente dal proprio smartphone, tablet o pc. Marina Cala de’ Medici offre ben 650 posti barca da 8 a 36 metri, con una diga foranea dove possono trovare ormeggio imbarcazioni fino ai 50 metri. Servizi di elevata qualità tra cui noleggio di biciclette, citycar elettriche, imbarcazioni e gommoni, affitto di bellissime foresterie vista mare dotate di ogni comfort. All’interno del marina, è presente un borgo commerciale con boutique, ristoranti, cocktail bar, palestra, Yacht Club e cantiere navale specializzato in manutenzione e refit. Marina Cala de’ Medici è tra i porti fondatori del Consorzio Marine della Toscana a cui aderiscono altri importanti marina della regione da Viareggio fino a Piombino e Isola d’Elba. Per “Vivere la Toscana sul mare”, Marina Cala de’ Medici si propone come base di partenza per il charter nautico e lo yachting alla scoperta di una terra unica con città d’arte, borghi, paesaggi, gastronomia, storia e cultura. Per la stagione 2021 sono in vendita e in affitto posti barca da 8 a 30 metri: un’opportunità da cogliere per chi vuole passare vacanze in relax e sicurezza.

Dove si trova
Il Marina Cala de’ Medici, in posizione davvero strategica per chi va per mare, si raggiunge tra Castiglioncello e Rosignano Marittimo, nel cuore della Costa degli Etruschi. Una vera base di lancio per crociere verso Mar Tirreno, Corsica, Sardegna e Arcipelago Toscano.

INFO
Telefono: 0586 795211
Sito: www.marinacalademedici.it
N. posti totale: 650
Lunghezza metri max: 36
Pesc. max: 6 metri


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su