I bozzelli “senza fronzoli” ed economici nati per durare nel tempo

harken elementA meno che non si vogliano ridurre all’osso i pesi su una barca da regata, quali sono le caratteristiche chiave che si cercano in un bozzello? Semplice: resistenza e durata nel tempo.

Alla Milano Yachting Week – The Digital Boat Show trovate l’opzione giusta se i vostri vecchi bozzelli non ce la fanno più e volete sostituirli con modelli di assoluta qualità ma senza spendere un capitale.

I bozzelli “essenziali” e senza fronzoli per durare nel tempo

Li trovate nello stand di Harken, sono i bozzelli Element. Dando un’occhiata ai prodotti scoprirete come i tecnici di Harken siano riusciti a eliminare tutto quello che non contribuisce alla durabilità e la resistenza del prodotto, realizzando un prodotto essenziale, economico (i prezzi partono da 45 euro), facile da mantenere ma con la garanzia della qualità dei bozzelli Harken.

Il segreto dei bozzelli Element? Sono caratterizzati da guance dalle linee curve in alluminio 6061-T6 forgiato e subiscono un processo di anodizzazione “dura” per resistere alla corrosione per avere una maggiore durata nel tempo. Le puleggie sono in inox, così come i grilli.

Sono la soluzione ideale sulla vostra barca da crociera perché sono disponibili in tantissime versioni, per diametri di cima differenti e in configurazioni diverse. Non c’è manovra, a bordo, che non possa essere gestita da questi bozzelli. Nello stand c’è anche un bel video nel quale gli ingegneri meccanici di Harken spiegano in breve come hanno progettato i bozzelli Element.

Per saperne di più sui bozzelli Element

Questi bozzelli vi stuzzicano ma non sapete di preciso quali siano quelli che vanno bene per la vostra barca? Non esitate a contattare gli esperti di Harken cliccando sui bottoni “Invia Una Mail” o “Contatta su Whatsapp”, vi risponderanno subito con tutte le informazioni di cui avete bisogno!

ESPLORA LO STAND DI HARKEN ALLA MILANO YACHTING WEEK

 


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su