developed and seo specialist Franco Danese

Vecchi o nuovi, guarda i mitici Swan che si radunano in Tirreno

accessori
ACCESSORI Cinque idee per rendere la tua barca più veloce
28 giugno 2021
Speciale Noleggio: Aladar Sail, in crociera tra comfort e divertimento
29 giugno 2021

Chi possiede uno Swan lo sa. La sua barca è qualcosa di speciale che lo rende orgoglioso ed è felice di mostrarlo. Non per ostentare, ma per confrontarsi con gli altri fortunati armatori che li possiedono. E non conta se la barca è nuovissima o ha decine d’anni sulle spalle. Per questo ogni raduno di Swan è un gran successo. Come i due eventi che si sono svolti nel fine settimana di metà giugno 2021. Due eventi diversissimi tra loro, accomunati solo dalla “Swan Mania”.

swan barcheGli Swan del mito all’Elba dove vince il più vecchio e piccolo

Il primo si è svolto dal 24 al 27 giugno a Marciana Marina (con l’organizzazione del CVMM) e ha radunato gli Swan della prima fase della storia del cantiere finlandese (ma di proprietà italiana), quella dei mitici Swan disegnati da Sparkman & Stephens, modelli costruiti dal 1974 agli anni ’80.

Al 9° S&S Swan Rendez-vous, che si svolge ogni due anni, hanno partecipato una ventina di Swan iconici.

E non è un caso se la vittoria overall nelle regate che si sono disputate è andata al più piccolo e “vecchio”, Josian, Swan 36 dell’armatore fiorentino Eugenio Alphandery che si aggiudica il primato anche nella classe minore grazie a due vittorie di manche.

Secondo posto Overall per Vanessa, Swan 47 del milanese Matteo Salamon, timonato dalla moglie Giulia.

Al terzo posto, sempre nella classifica Overall, conclude Mascalzone Latino XXXIII, Swan 38 di Vincenzo Onorato.

QUI trovate la classifica overall del 9° S&S Swan Rendez-vous.

In Sardegna i velocissimi Swan dell’ultima generazione

Il secondo evento Swan è di tutt’altra pasta, ha riguardato gli Swan dell’ultima generazione, i velocissimi monotipi Club Swan.

A Porto Cervo, in Sardegna, dal 24 al 26 giugno, nella prima edizione della Swan Sardinia Challenge (organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda) si sono dati battaglia 34 Swan delle classi Club Swan 50 (guarda qui la barca), la classe più numerosa, e poi i Club Swan 36 (guarda qui la barca), che hanno addirittura i foil.

Tra i monotipi Swan più “anzianotti”, c’erano i Club Swan 42 (guarda qui la barca) e gli Swan 45 (guarda qui la barca).

Ecco i vincitori: Il ClubSwan 50 Hatari di Marcus Brennecke ha vinto la sua classe davanti a Sparti di Dmitry Rybolovlev e Andrey Konogorov e Cuordileone di Leonardo Ferragamo. Valori molto livellati tra i ClubSwan 36, dove salgono sul podio, racchiusi in soli 3 punti, nell’ordine G-Spot di Giangiacomo Serena Di Lapigio, Vitamina di Andrea Lacorte e Farstar di Lorenzo Mondo.

Il ClubSwan 42 Nadir di Pedro Vaquer Comas vince davanti a Koiré – Spirit of Nerina di Luca Formentini, terzo posto in classifica generale per Natalia a pari punti con Dralion, quarto. Nella Swan 45 Class, Ulika di Stefano Masi vince con due punti di vantaggio sull’olandese Motions di Lennard van Oeveren, terzo posto per Fever del tedesco Klaus Diederichs.

Le classifiche finali complete della Swan Sardinia Challenge le trovi QUI.


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi