Le regate su e giù per lo stivale: dalla The Ocean Race all’Italiano Moth

Dopo un anno di grande incertezza, con tanti eventi internazionali e nazionali cancellati a causa del Covid, le regate in Italia e nel mondo sono riprese alla grande con ancora più voglia di navigare e divertirsi. Dall’oceano ai grandi eventi fino alle regate nazionali, nelle ultime settimane tante cose sono successe sui campi di regata. Andiamo a vedere quali sono stati i principali eventi e i loro protagonisti, a cominciare dalla The Ocean Race Europe appena conclusasi a Genova.

The Ocean Race Europe: fanno festa Mirpuri e Team Germany

Genova Coastal Race. The Ocean Race Europe, June 2021

I leader delle due classi Offshore Team Germany (GER) tra gli Imoca 60 e Mirpuri Foundation Racing Team (POR) tra i VO65 si sono confermati vincitori fra gli IMOCA e i VO65 nella prima edizione di The Ocean Race Europe, dopo un finale emozionante nelle acque di Genova. A rendere imprevedibile la regata costiera, decisiva ai fini della classifica, ci ha pensato il meteo che sul campo di regata di Genova ha steso un vento molto leggero. La regata è stata incerta fino all’ultimo, con diversi cambi di posizione in classifica. Si chiude così l’anteprima europea del giro del mondo, appuntamento nel 2022 con la The Ocean Race vera e propria.

www.theoceanrace.com 

Italiano moth: Checco c’è!

Non dategli del “vecchio”! Checco Bruni si è confermato come uno dei migliori timonieri della classe Moth, il migliore in Italia e tra i top al mondo, in occasione del Campionato Italiano sul Garda. Il timoniere di Luna Rossa ha chiusi terzo nella classifica generale, primo degli italiani, dietro Iain Jensen e Tom Slingsby, i due fenomeni australiani che era riuscito a tenere dietro nella prima giornata di regate. Per la classifica del campionato italiano alle spalle di Bruni si sono piazzati Ruggero Tita e Francesco Bianchi.

Trofeo Arcipelago Toscano, è super Luduan

Luduan 2.0 – C.C. Aniene, Grand Soleil 48 di Enrico de Crescenzo si aggiudica il Trofeo Arcipelago Toscano. Super G, Grand Soleil 43 di Alessandro Giannattasio vince il Trofeo delle Isole. Nella categoria “Per 2” successo di Loli Fast Sun Fast 3600 di Davide Paioletti. Sono stati 370 equipaggi con oltre 2.000 velisti nell’edizione 2021 del circuito Trofeo Arcipelago Toscano, suddiviso in tre prove di vela offshore per un totale di 300 miglia percorse.
Gli Ufo 22 alla Turbo Cup 

Cambio al vertice nella giornata conclusiva per gli Ufo 22 impegnati ad Acquafresca, Garda Veneto, nella TurboCup. Marco Schirato su Speedy (Circolo Vela Gargnano) sorpassa di un solo punto i ragazzi di Magica che avevano chiuso il sabato in bellezza e si aggiudica la terza tappa con tre secondi posti di giornata. Un vero e proprio match race, durato ogni singolo istante, tra Schirato, in barca con il fratello Michele, Lorenzo Mantu Azzi e Paolina Kirchmayr, e Magica di Fabrizio Albini con Fabio Larcher al timone (Canottieri Garda Salò).

I Melges all’Argentario

Cala il sipario sull’Argentario Rally, seconda frazione del circuito internazionale di regate Melges World League, che nel corso del weekend ha richiamato sul campo di regata di Cala Galera oltre quaranta equipaggi in rappresentanza di undici nazioni. La battaglia è stata aperta fino all’ultimo nella flotta Melges 20, dove ad affermarsi come leader è stato Brontolo di Filippo Pacinotti. L’equipaggio dei campioni iridati in carica, al debutto stagionale nelle Melges World League, ha fatto della costanza il suo punto di forza nell’ultima giornata di regate e, con risultati parziali di 4-2-1, è riuscito a lasciarsi alle spalle Fremito d’Arja di Dario Levi, che conquista la medaglia d’argento a pari punti con i vincitori ma con peggiori risultati parziali. Medaglia di bronzo per un estremamente consistente Matteo Marenghi Vaselli con la sua Raya.


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Peggy, il Pogo 30 della vittima

Muore impiccato all’albero. Ecco cosa è successo

Tra domenica 15 e lunedì 16 gennaio, diverse unità di soccorso spagnole sono state impegnate a largo di Gran Canaria per soccorrere un membro dell’equipaggio di Poppy, un Pogo 30, rimasto impigliato nel sartiame e appeso all’albero. Nulla da fare

Cinque emergenze a bordo e come risolverle

Ci sono situazioni in cui nessuno vorrebbe mai capitare, dalle più semplici e banali a quelle più pericolose. Ecco perché bisogna essere sempre pronti a risolvere le diverse emergenze a bordo. Prepararsi accuratamente prima di salpare è già un ottimo

Harken Winch Performa 55.3

VIDEO – Ecco come fare la manutenzione del winch

La manutenzione del winch è tra i lavori più semplici da eseguire in autonomia, e va svolta almeno una volta all’anno. Nel video del quarto episodio di Scuola di VELA i nostri esperti ci illustrano  come smontare la campana del

Torna su