developed and seo specialist Franco Danese

Stretto di Gibilterra, arriviamo! TAG Heuer Vela Cup Med Odyssey Day 4

affondati
EDIT – “Siamo affondati in due minuti, ma ci siamo salvati così”
18 maggio 2021
Barche usate, tre magnifici esemplari con mille storie da raccontare
18 maggio 2021

TAG Heuer Vela Cup Med Odyssey

Siamo arrivati al quarto giorno di TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey, la regata virtuale più affollata del Mediterraneo, è il giorno del passaggio allo stretto di Gibilterra, che divide il Mediterraneo dall’oceano Atlantico.

Un punto cruciale della regata in cui il gruppo in testa prende sempre più distanza grazie ai venti (che ricordiamo sono quelli reali) nell’ Atlantico, mentre i rimasti nel Mediterraneo, sono spinti da leggere brezze.

Prua verso Madeira e ritorno in Mediterraneo, si doppia Creta e si taglia il traguardo a Cagliari nella base di Luna Rossa.

Tra i 50.000 skipper virtuali in gara, anche il noto giornalista sportivo Mino Taveri, che ci ha confessato: “Appena iscritto ero al 29.800 posto in classifica, volevo lasciar ancor prima di cominciare, poi mi sono detto: ok, proviamo a impostare una rotta vera, controllando la mia barca ogni ora. Beh, al momento sono al 8.800 posto, ho recuperato ben 20.000 posizioni! Almeno virtualmente posso dire di essere un marinaio vero. Confesso che ero partito un po’ titubante, ora ogni ora vado a controllare la mia regata, sono in prossimità di Gibilterra, tra un po’ c’è l’Oceano, speriamo bene….”

E invece, che fine ha fatto Kasihan? Colui che beffò tutti al Vendée Globe facendo il giro del mondo al contrario. E che anche alla VELA Cup sta affrontando il percorso in “reverse”! Mentre il resto della flotta ha superato si dirige verso le colonne d’Ercole, Kasihan si sta dirigendo verso Creta.

Segui la croncaca del quarto giorno di regata!

 

ISCRIVITI SUBITO QUI!

COSA E’ LA TAG HEUER VELA CUP MED ODYSSEY

La TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey è la più grande regata virtuale nella storia del Mediterraneo, 4.600 miglia a bordo di superbarche tutte uguali, di 100 piedi come il velocissimo Maxi Comanche, 50.000 concorrenti da ogni parte del mondo, tra cui grandi protagonisti della vela italiana e internazionale. Premi da capogiro per i primi classificati ma non solo. Non vi serve altro che un tablet, un pc o uno smartphone. Perché la TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey è interamente online! Qui il tutorial per imparare a navigare “in digitale” e tutti i segreti della regata virtuale più importante del Mediterraneo.

COSA SERVE PER GIOCARE… GRATIS!

  • Si gioca dal Browser, dal Tablet o dallo Smartphone. Dal computer fisso non serve installazion, basta cliccare direttamente QUI.  Su dispositivi smart, si gioca dalla App Virtual Regatta Offshore disponibile per Android e iPhone. Il gioco è lingua Italiana.
  • E’ GRATIS, basta registrarsi al gioco. Chi si registra con il form in calce, vedrà il proprio nome pubblicato sulla rivista cartacea tra i partecipanti della Tag Heuer VELA CUP Med Odyssey e potrà esser contattato durante le dirette giornaliere dell’evento.
  • Non è obbligatorio rimanere rimanere collegati, …. la barca continua a navigare da sola sulla rotta impostata anche quando sei disconnesso, e infine…
  • Premi incredibili!

ISCRIVITI SUBITO QUI!


PARTECIPA DA PROTAGONISTA ALLA PIU’ GRANDE REGATA VIRTUALE DEL MEDITERRANEO!

Ti sei perso il TUTORIAL? guardalo QUI

Il 15 maggio inizia la grande avventura: 4.600 miglia in Mediterraneo in solitario, decine di migliaia di iscritti, su barche velocissime di 100 piedi… Ti colleghi quando vuoi, la barca la manovri con il tuo device e quando non ci sei va da sola. Chiunque può partecipare, gratis. Benvenuto alla TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey.

Se ti registri con questo form alla TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey, oltre a concorrere agli oltre 50 premi in palio:

  • il tuo nome sarà pubblicato sul numero di luglio del Giornale della Vela nel grande reportage sulla THVC Med Odyssey
  • puoi essere selezionato per partecipare alle dirette web con i nostri speaker dal 15 al 31 maggio

Accetto la Privacy Policy


Fatto? Ora iscriviti subito alla TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey!

[button title=”ISCRIVITI GRATIS” link=”https://www.virtualregatta.com/en/offshore-game/” target=”_blank” align=”center” icon=”” icon_position=”” color=”red” font_color=”” size=”4″ full_width=”” class=”” download=”” rel=”” onc

1 Comment

  1. Luca Ranzetti ha detto:

    Mi sono iscritto l’altro ieri a gara già iniziata. Mi ha posizionato circa in posizione 23000.
    Non avevo mai giocato a VR. Ha le sue qualità permettendo di lavorare sulla strategia in rapporto al rendimento dello scafo. Purtroppo tutto finisce li. Non potendo regolare direttamente le vele e avendo tantissime componenti in automatico, non personalizzabili, il gioco è da intendersi come un arcade e non certo come un simulatore.

    Quattro conti per capire le polari e far rendere bene la barca e ora sono a Gibilterra in posizione 7700 in costante ascesa. Purtroppo il gruppo di testa è riuscito a uscire dallo stretto prima che calasse il vento ma il vento dell’Atlantico ci attende a meno di sei ore.
    La gara è lunga e 153 miglia dai primi non sono molte con una buona strategia e un poco di fortuna con il meteo.
    Buon vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi