developed and seo specialist Franco Danese

Fatti la barca con i foil: deriva o cabinata, l’importante è volare sull’acqua e divertirsi

vela cup chiavari
Tutto quello che devi sapere sulla TAG Heuer VELA Cup di Chiavari (5-6 giugno)
13 maggio 2021
La regata per celebrare il Moro di Venezia a 30 anni dalla vittoria del Mondiale IACC
14 maggio 2021

foilAlla Milano Yachting Week non trovate soltanto le barche da crociera e gli accessori giusti per l’estate, ma anche le barche supersportive con i foil per divertirvi in sicurezza.

Ormai la tecnologia del foil (li abbiamo visti tutti nelle ultime edizioni di Coppa America) è approdata anche sulle barche di serie, quindi perché no? Perché non diventare dei velisti “al passo con i tempi” volando sull’acqua? Se i primi modelli di barche volanti erano complicati da gestire, adesso la tecnologia ha lavorato sul secondo step, ovvero quella di far decollare le barche in totale sicurezza.

Nel nostro boatshow digitale abbiamo scovato per voi due barche dotate di foil, una deriva e un racer di 11 metri, per divertirvi in acqua, senza compromessi.

DUE BARCHE CON I FOIL ALLA MILANO YACHTING WEEK

Una deriva volante ed “eco”

La prima delle barche dotate di foil che trovate nel nostro salone digitale, nello stand di Northen Light Composites. Si chiama Eco Foiler e sfrutta la tecnologia applicata sugli avveniristici AC75 della America’s Cup – protagonisti della spettacolare sfida fra Luna Rossa e New Zeland ad Auckland – su una piccola deriva volante di 3,80 metri di lunghezza. Una barca volante che vuole essere per tutti.

Tra l’altro, si tratta di un prodotto moderno e completamente “green” (da qui il nome Eco Foiler), come ci aveva raccontato il project manager Sergio Caramel: “Utilizzeremo fibre di lino e resina Elium, con un core di politilene ad alta densità riciclabile, una resina termoplastica e non termo indurente. La termoplastica infatti a fine vita del prodotto si può sciogliere e riutilizzare. Il lino ha una produzione a basso impatto di CO2, unito alla resina termoplastica rende il composito perfettamente riciclabile a fine vita. In più a rivestire lo scafo ci sono delle fibre di carbonio riciclate, gli scarti corti in pratica, pochi centimetri o millimetri, con cui andiamo a proteggere tutto lo scafo con una pelle esterna di 0,2 millimetri circa”.

SCOPRI DI PIU’ SU ECO FOILER

A 20 nodi in totale sicurezza con il ClubSwan 36

La seconda delle barche ultraveloci con i foil che trovate alla Milano Yachting Week, nello stand di Nautor’s Swan, è il nuovo ClubSwan 36 (11 x 3,60 m), progetto del grande Juan Kouyoumdjian, una garanzia quando si parla di prestazioni.

Andatelo subito a visitare e scoprirete come ClubSwan 36 sia simile a una moderna supercar, permettendo di raggiungere limiti eccezionali in totale controllo con la straordinaria sensazione di navigare a oltre 20 nodi in totale sicurezza. Il design innovativo vanta un ponte flush deck, un pozzetto aperto e bompresso retrattile, una prua smussata e un C-foil scorrevole trasversale.

Un bolide in carbonio votato alle prestazioni pure: pensate che è stato concepito “senza interni”. Accedendo agli interni della barca con un boccaporto scorrevole a scomparsa, si vedono le paratie e la struttura longitudinale realizzata con rinforzi unidirezionali. Il carbonio è utilizzato su alcune coperture per aumentare la rigidità. Le paratie davanti ai timoni sono a tenuta stagna per garantire una maggiore sicurezza in mare. Tutti i componenti interni sono di costruzione leggera e le cuccette rimovibili possono essere realizzate occasionalmente.

SCOPRI DI PIU’ SUL CLUBSWAN 36

 


PARTECIPA DA PROTAGONISTA ALLA PIU’ GRANDE REGATA VIRTUALE DEL MEDITERRANEO!

Il 15 maggio inizia la grande avventura: 4.600 miglia in Mediterraneo in solitario, decine di migliaia di iscritti, su barche velocissime di 100 piedi… Ti colleghi quando vuoi, la barca la manovri con il tuo device e quando non ci sei va da sola. Chiunque può partecipare, gratis. Benvenuto alla TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey.

Se ti registri con questo form alla TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey, oltre a concorrere agli oltre 50 premi in palio:

  • il tuo nome sarà pubblicato sul numero di luglio del Giornale della Vela nel grande reportage sulla THVC Med Odyssey
  • puoi essere selezionato per partecipare alle dirette web con i nostri speaker dal 15 al 31 maggio

Accetto la Privacy Policy


Fatto? Ora iscriviti subito alla TAG Heuer VELA Cup Med Odyssey!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi