Un mostro di 32 metri con foil per battere ogni record esistente

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Armel Le Cleac’h ammira la sua nuova Banque Populaire XI prima del varo ufficiale

Ci sono voluti 24 mesi, 150.000 ore di lavoro ma adesso il maxi trimarano Banque Populaire XI è pronto per andare in acqua e per essere consegnato alle cure attente di Armel Le Cleac’h, lo skipper, vincitore del Vendée Globe 2017, per il quale è stato costruito.

La costruzione è stata affidata al cantiere CDK Technologies dei fratelli Desjoyeaux, su progetto dello studio VPLP, con la collaborazione di Multiplast a Vannes, in Bretagna e Fibre Mechanics a Lymington nel Regno Unito, che hanno realizzato alcuni componenti del maxi trimarano come per esempio lo scafo centrale.

Banque Polupaire, appartenente alla classe dei maxi’ trimarani denominati Ultime (32 metri di lunghezza), è dotato di foil a L e avrà l’obiettivo di volare in Oceano, come già sperimentato da Gabart con Macif attuale detentore del giro del mondo in solitario con il tempo di 42 giorni. L’obiettivo di Le Cleac’h non sarà subito quello dell’assalto al record ma le sfide saranno più graduali. Il primo appuntamento sarà la Transat Jacques Vabre 2021 che partirà il 7 novembre. Ma l’obiettivo più grande è proprio quello, il record in solitaria al giro del mondo.

“Vorrei ringraziare tutto il team di CDK Technologies per il loro impegno, la loro capacità di ascolto e la loro professionalità durante la costruzione di Banque Populaire XI. Conosco la misura in cui si sono impegnati e superato se stessi per questo progetto. Ho apprezzato molto le sinergie e la fiducia reciproca tra il Team Banque Populaire e CDK Technologies in questi due anni di lavoro insieme. Sono riusciti a portare a termine questa grande sfida e possono essere orgogliosi del risultato. La barca è pronta a partire ed è molto ben progettata tecnicamente, il che è l’ideale per affrontare le grandi sfide che ci attendono. ” il commento di Armel Le Cleac’h.

Mauro Giuffrè


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Un mostro di 32 metri con foil per battere ogni record esistente”

  1. Costruito da CDK Technologies dei fratelli Desjoyeaux, su progetto dello studio VPLP, con la collaborazione di Multiplast a Vannes, e Armel Le Cleach come skipper
    Beh … che dire, difficile trovare di meglio
    A me è capitata la fortuna di vedere Groupama III a secco a Vannes e Macif in acqua a Lorient, oltre al “vecchio” Idec e a un Gitana
    E, accidenti, sono molto, molto più grossi e inaspettatamente affilati di quanto possa sembrare in fotografia. Soprattutto affillati
    E l’albero è assolutamente immenso rispetto allo scafo
    Ma bellissimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Luna Rossa a Barcellona con Tita al timone e i nuovi foil

Primi allenamenti sul campi di regata di Barcellona per Luna Rossa Prada Pirelli Team, che per la prima volta ha incrociato, a distanza, gli altri sfidanti, e in particolare American Magic. Come riportato nei report ufficiali delle spie si è

Registrati



Accedi