Solaris e CNB si uniscono, ecco i dettagli dell’accordo

solaris 60
Il nuovo Solaris 60

Nasce un nuovo gruppo sul fronte della nautica internazionale: Solaris Yachts e CNB si uniscono per dare vita al primo gruppo di eccellenza mondiale per la costruzione di barche a vela da 40 a 110 piedi. Con l’accordo tra i due marchi si pongono quindi le basi per un nuovo attore sulla scena della cantieristica, formato da due marchi leader del mercato che hanno insieme 80 anni di esperienza.

Due marchi che avranno nella loro gamma la tradizione fast cruiser di Solaris, con quella della crociera a lunghissimo raggio dei CNB. In futuro l’accordo prevede che le sinergie tra questi due marchi favoriranno lo sviluppo di nuovi modelli, pur rispettando l’identità di ciascuno e continuando la produzione delle barche identitarie per ognuno dei due brand. Dal 2022, la produzione di CNB 66 e CNB 76 passerà gradualmente al sito di Solaris, che si trova a circa 20 km da Monfalcone.

Dal 1974, Solaris Yachts ha innovato gli standard nel settore dei performance cruiser. Gli scafi dalle linee potenti di Solaris Yachts si abbinano a layout eleganti, classici e senza tempo. Sono barche a vela moderne e veloci per gli appassionati di vela e di regate che cercano soprattutto il piacere di timonare la propria barca.

Il CNB 76

Da quando è stata fondata più di 30 anni fa, CNB Yachts Builders si è ritagliata una posizione di fama mondiale per la creazione di modelli unici, adattando poi questo know-how per yachts semi-custom. Leader del mercato con il CNB 76 e il CNB 66, il cantiere è concentrato sul mondo della crociera a lungo raggio. I CNB combinano navigabilità e stile unico, la tuga panoramica disegnata da Philippe Briand per queste barche è diventato la firma iconica del cantiere.

www.cnb-yachts.com 

www.solarisyachts.com 


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Torna su