developed and seo specialist Franco Danese

Quale tra queste “over 65” ti piace di più?

Catenaria, punti di scotta, barber. Come regolarli al meglio per andare più veloci
20 marzo 2021
Sunbeam 32.1
E’ vero, il Sunbeam 32.1 è veramente rivoluzionario
21 marzo 2021

Tranquilli, non stiamo parlando di pensionati! Alla Milano Yachting Week – The Digital Boat Show, nel marina, non mancano le barche sopra i 65 piedi: veri e propri gioielli della cantieristica, concentrati di design e tecnologia.

Dalle eccellenze Made in Italy ai marchi storici, abbiamo selezionato cinque barche, in ordine crescente di lunghezza, che dovete assolutamente visitare nel nostro salone digitale.

CINQUE BARCHE “OVER 65” ALLA MILANO YACHTING WEEK

1. SWAN 65

Lo Swan 65 (20,11 m x 5,62 m) ha una estetica nuova, pulita e moderna, senza essere legata ad una moda di breve durata che rinnova la tradizione del mitico 65 del 1972. E’ stato progettato per velisti dinamici alla ricerca di alta qualità, prestazioni e flessibilità senza compromessi in termini di comfort e sicurezza. Scopri di più

2. ADVANCED A66

L’Advanced A66 è un 20 metri ad altissime prestazioni con l’anima da superyacht e con svariate possibilità di personalizzazioni interne. La realizzazione della prima barca del cantiere italiano Advanced Yachts (20,46 x 5,40 m)si deve a due dei migliori studi di progettazione del mondo: Nauta Design di Massimo Gino e Mario Pedol e Jim Pugh e John Reichel, dell’omonimo studio californiano. Scopri di più

3. EUPHORIA 68

Il concetto che ha guidato la realizzazione dell’Euphoria 68 (21,04 x 5,90 m), progetto di German Frers, è di offrire una barca adatta a quegli armatori che sognano di affrontare l’oceano. Uno scafo, quindi, che non rinuncia agli spazi comodi necessari a una lunga crociera ma che, nello stesso tempo, presenta una carena potente in grado di affrontare ogni tipo di mare. Scopri di più

4. ICE 70

L’ICE 70 (21,30 x 5,76 m), progettato dallo studio Felci Yacht Design, fonda in un unico oggetto eleganza, tecnologia, prestazione, versatilità. L’eleganza è nelle scelte stilistiche, armoniose sia internamente che esternamente, in cui si fondano stilemi classici e moderni, enfatizzando in tal modo esclusività e raffinatezza. Scopri di più

5. Y YACHTS Y7

L’Y7 di Y Yachts (21,68 x 5,75 m) è stato sviluppato in collaborazione con il designer statunitense Bill Tripp, che ha già varato numerosi yacht tra i 15 e gli 86 metri di lunghezza. Il focus progettuale per l’Y7 è stato un comportamento marino e confortevole in navigazione abbinato a performance in grado di brillare nei circuiti di regate internazionali. Una barca con cui girare il mondo e togliersi qualche soddisfazione in regata. Scopri di più

ESPLORA SUBITO IL PORTO DELLA MILANO YACHTING WEEK

 

1 Comment

  1. Michel ha detto:

    Io sono contento che ci sia qualcuno in Italia che si possa permettere una barca da 65 piedi e oltre, ma per il resto di noi velisti, credo io, non si possa andare oltre un 40 piedi. Almeno rispetto ai dati che ho in mano io si parla di italiani alla ricerca di un famoso 34.2 o addirittura di un 33 piedi. Quindi non so voi, ma se il giornale fosse mio, farei articoli e articoletti più alla portata della “massa” velista e non dell’ Onassis italiano che se poi è un vero Onassis non sta di certo a veleggiare all’Elba o a Favignana e di certo sul suo panfilo leggerà qualche rivista straniera in lingua straniera e non il nostro locale. Saluti e buon vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi