developed and seo specialist Franco Danese

Velista dell’Anno TAG heuer al cardiopalma, chi andrà in finale?

Più porti in Italia = più turismo. E ne stanno nascendo tanti galleggianti
17 marzo 2021
velista-dell-anno
Velista dell’Anno, STOP AI VOTI! 120.000 voti, ecco chi sono i finalisti
17 marzo 2021

Mentre finiva la battaglia per la Coppa America, rimasta (purtroppo) in Nuova Zelanda, un’altra entrava nel pieno della sua “furia”. Stiamo parlando della seconda fase del Velista dell’Anno TAG Heuer 2021 – Epic 30th Edition. A poche ore dalla chiusura delle urne sul nostro sito http://velistadellanno.giornaledellavela.com/ continuano ad arrivare valanghe di voti. E la sfida è ancora aperta, apertissima.

Passano il turno i 10 candidati che, allo scoccare delle 12, avranno ottenuto il maggior numero di voti del pubblico. Doveva essere un’edizione epica, quella dei 30 anni del premio più prestigioso della vela italiana, e così è stata. Tra i 100 candidati iniziali (sfoltiti poi a 3o nella prima fase), abbiamo inserito non solo i velisti che si sono distinti nella stagione passata, ma anche i nomi più significativi della vela dell’ultimo trentennio. E ora, ne resteranno solo 10.

VOTA SUBITO IL TUO VELISTA DELL’ANNO

Per adesso, nessuno nella top ten può ritenersi tranquillo, se non forse Simone Camba, che comanda la classifica e sembra difficile che qualcuno possa insidiarlo come “Most Voted”. In poche centinaia di voti ci sono ben 11 candidati e la classifica cambia di continuo, praticamente tutti i candidati “caldi” hanno superato le 6.000 preferenze.

UNA BAGARRE EPICA

La velista “social” Marta Magnano, che ha chiamato in raccolta il popolo del web; i quattro uomini chiave del team di Luna Rossa (Patrizio Bertelli, Max Sirena, Francesco Bruni, Pietro Sibello) che, come era prevedibile, sono letteralmente esplosi in termini di preferenze in questi giorni e stanno andando fortissimo. Ma non sono da meno Andrea “Principe” Baldini, capace di trainare dietro un’intera comunità di windsurfisti amanti della velocità;

Giancarlo Pedote, votatissimo fin dall’inizio per la sua impresa al Vendée Globe; la giovane Rebecca Geiger, campionessa Europea di Optimist stravotata nella sua zona, il mitico Paul Cayard (la Coppa America ha fatto riaffiorare i ricordi del Moro di Venezia); l’uomo che ha “reinventato” la nautica Luca Bassani, anch’egli votatissimo (sono tantissimi i fan che hanno potuto apprezzarne la capacità di analisi e sintesi nelle puntate de “Il Giornale della Coppa”); Domenico Lamante, giovane velista abruzzese campione europeo giovanile di Laser 4.7.

Se non avete ancora votato il vostro beniamino, potete farlo subito. Avete tempo fino alle 12 per esprimere un massimo di tre preferenze. Per il voto vi sarà richiesto l’inserimento dell’indirizzo email, in caso di parità al decimo posto, passeranno il turno tutti i candidati a pari punti.

Cosa state aspettando? Questa è l’ultima occasione per sostenere il vostro beniamino!

VOTA SUBITO IL TUO VELISTA DELL’ANNO

Cosa succederà dopo? Tra i candidati finalisti, la giuria del Giornale della Vela sceglierà i vincitori del Velista dell’Anno TAG Heuer 2021 – Epic 30th Edition e tutti gli altri premiati (l’elenco dei premi lo trovate qui, ad ogni vincitore sarà consegnato un prezioso cronografo TAG Heuer Aquaracer). Ma chi avrà vinto lo scoprirete soltanto nel corso della Serata dei Campi0ni ad aprile. Prima, vi presenteremo con delle videointerviste esclusive tutti e 10 i finalisti al premio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi