developed and seo specialist Franco Danese

Si può fare! Luna Rossa risponde a Team New Zealand, Coppa America sull’1-1

VIDEO Luna Rossa – Team New Zealand, la presentazione del match
9 marzo 2021
Boom di voti per la seconda fase del Velista dell’Anno TAG Heuer 2021 – Epic 30th Edition
10 marzo 2021

Non svegliateci, non parlate, non dite nulla. Luna Rossa è viva, Team New Zealand è una montagna ma la barca italiana ha iniziato a scalarla. Siamo 1-1! Una giornata difficile la prima, dove certamente per l’equipaggio italiano c’è stata un po’ di tensione. Glaciali i kiwi come sempre, ma la loro convinzione granitica di dominare la serie adesso è certamente quanto meno da discutere.

Luna Rossa regge l’impatto in una giornata con circa 14 nodi di vento, che in linea teorica era quasi più favorevole ai neozelandesi. Forse non è stata la Luna Rossa più “pulita” che abbiamo visto in questa Coppa, ma è una Luna bellissima ed è la seconda volta, dopo il Moro di Venezia nel 1992, che una barca italiana vince una regata in America’s Cup. Si torna in acqua giorno 12 per la terza e quarta prova della serie.

LUNA ROSSA C’E’! LA CRONACA DELLE PRIME DUE REGATE

RACE 1

Partenza molto combattuta, con Luna Rossa che riesce a controllare i kiwi piazzandosi prima sottovento e poi sulla prua dell’avversario. Luna Rossa però apre la porta negli ultimi secondi perché leggermente in anticipo, e New Zealand riesce a partire affiancata sulla destra. Spithill subito dopo lo start prova ad orzare per dare penalità all’avversario ma la manovra non riesce ed è luce verde per gli umpire.

Tutta da rivedere l’azione per capire quanto abbia esagerato Spithill in aggressività e quanto le regole di regata proteggano molto la barca sopravvento. Uno schema dove fino ad ora non abbiamo visto praticamente mai gli umpire dare luce rossa ma sempre verde. A quel punto Team New Zealand si trova avanti e Peter Burling va stretto in marcatura. le velocità di bolina sembrano simili, dove i kiwi sembrano averne di più è la poppa.

Al gate di poppa Luna Rossa cerca lo split ma sulla sinistra Peter Burling sembra infilare un leggero destro e cristallizza il vantaggio. Buon bordeggio di Luna rossa alla seconda bolina che riesce ad accorciare qualcosina, e tiene meglio rispetto alla prima poppa, andando ad eseguire la JK al gate e tornando sotto.

Grosso destro nell’ultima bolina, con le barche che si portano su quel lato del campo e Luna rossa che appare ancora non distante dall’avversario e abbastanza dentro la regata.

New Zealand concede una separazione alla fine della prima bolina, Luna Rossa si porta a sinistra con i kiwi a destra apparentemente su un buon destro con il vantaggio che sembra aumentare.

Ultima poppa che inizia con i kiwi in controllo e che riescono questa volta ad allungare agevolmente grazie a una superiorità abbastanza marcata in termini di velocità nelle andature portanti, almeno in questa race 1. Burling resta freddo, e va a prendersi il primo punto della serie.

BOA 1: 14 SECONDI ETNZL

BOA 2: 23 SECONDI

BOA 3: 19 SECONDI

BOA 4: 17 SECONDI

BOA 5: 20 SECONDI

ARRIVO: 31 SECONDI

RACE 2

Vento intorno ai 13-14 nodi per il secondo match della finale, con nuvoloni grigi che si addensano sopra il campo di regata e lasciano presagire salti di vento. Luna Rossa sembra cercare la destra, allungandosi in quella zona del box di partenza e rimanendo piuttosto alta. New Zealand sembra non volere concedere quel lato e decide di virare per mantenersi sopravvento, salvo poi poggiare e andare all’attacco. Luna Rossa controlla e parte sulla prua dei kiwi, vince la partenza e va subito in copertura.

La bolina è sul filo del rasoio, Luna Rossa guida con appena 60-70 metri di vantaggio e risponde a tutte le virate dei kiwi e gira il gate di bolina in testa. La poppa inizia con LR in fuga e ancora i kiwi più veloci. Luna Rossa cerca di chiudere tutte le porte ed aggrapparsi al vantaggio, con i kiwi che rosicchiano metro dopo metro, ma Burni e Spithill cercano di sigillare la porta e tenerli dietro.

Il vantaggio tiene, al gate di poppa Luna sceglie la destra e i kiwi che vanno a sinistra in separazione e Luna Rossa che anticipa la virata prima del confine del campo per restare in controllo, anche se soft, sull’avversario. Seconda virata a centrocampo in faccia a Peter Burling, rispedito a sinistra con il pozzetto italiano che tiene la destra. Burling cerca di virare sempre in controfase rispetto alla manovra italiana, così da guadagnare sempre un po’ di separazione laterale. Il pozzetto italiano però non perde lucidità e sembra non fare sbavature in questa seconda bolina. La porta resta chiusa nonostante Team New Zealand le provi tutte per forzarla ma finisca addirittura per accumulare ancora un po’ di ritardo.

In poppa subito i kiwi all’attacco, ma il distacco sembra tenere, le velocità appaiono leggermente meno a favore dei neozelandesi in poppa e molto più simili in questa seconda regata. Al gate di poppa Luna Rossa concede uno split enorme a sinistra ai kiwi che sembrano approfittarne salendo con un buon sinistro di bolina. luna Rossa torna a marcare stretto, ricucendo subito dopo il recupero neozelandese.

Burling continua a cercare la separazione in maniera frenetica, ma Bruni, Spithill e Sibello restituiscono colpo su colpo e girano ancora in testa la bolina anche se perdendo metà del vantaggio. Split immediato in poppa per i kiwi, Luna Rossa risponde ma New Zealand sembra avere un po di leva e accorcia ancora molto. I kiwi sembrano uno squalo lanciato su un banco di sardine che scappa. Ma questa volta vince la preda, Luna Rossa va a prendersi il primo punto della serie che adesso è sul 1-1 ed è apertissima.

BOA 1: 13 SECONDI LR

BOA 2: 12 SECONDI

BOA 3: 25 SECONDI

BOA 4: 24 SECONDI

BOA 5: 12 SECONDI

ARRIVO: 7 SECONDI

Tutto quello che è successo nella prima giornata di regate dell’America’s Cup tra Luna Rossa ed Emirates Team New Zealand ve lo raccontiamo nella puntata de Il Giornale della Coppa del 10 marzo alle ore 13. Ospiti di Bacci Del Buono e Mauro Giuffrè saranno Luca Bassani, Maelle Frascari, Fabio Pozzo, Federico Albano

IL CALENDARIO DE IL GIORNALE DELLA COPPA

Il programma in diretta Facebook e YouTube del Giornale della Vela vi accompagnerà verso e durante questa appassionante finale di America’s Cup. Andremo in onda il 10 marzo, il 12, il 13, il 14 e il 15 fino a fine serie. E gli ospiti? Non mancheranno, qualche nome? Luca Bassani, Fabio Pozzo, Flavia Tartaglini, Ganga Bruni, Maelle Frascari, Marta Magnano, Mino Taveri, Giovanni Ceccarelli, Paolo Semeraro, Giulio Desiderato, Andrea Casale e molti altri.


SEGUI LIVE LE REGATE DI LUNA ROSSA!

QUI TROVI TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SULLA COPPA AMERICA E SU LUNA ROSSA

AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi