L’inizio della Coppa America slitta al 10 marzo

coppa americaLa Coppa America slitta di 4 giorni, ci sarà da avere pazienza quindi per l’inizio della sfida tra Luna Rossa ed Emirates Team New Zealand. America’s Cup Events ha comunicato infatti che le regate inizieranno il 10 marzo, in modo da potere fare rientrare l’allerta e consentire al pubblico di assistere alle regate a terra e in mare. Nessuno dei due team ha commentato la decisione.

Questo il comunicato di ACE, gli organizzatori della Coppa America:

Alla luce dell’ultimo lockdown di livello 3 ad Auckland, a causa dei casi di COVID-19, messo in atto dal governo, America’s Cup Event Ltd ha posticipato il primo weekend di regate di sabato 6 e domenica 7 marzo.

Lo scopo di questa decisione anticipata è quello di fornire almeno la certezza nella pianificazione per tutte le parti interessate all’evento per quanto riguarda il prossimo fine settimana.

Il presidente dell’America’s Cup Event Ltd, Tina Symmans, ha dichiarato: “L’ACE ha sempre detto di voler tenere la maggior parte possibile delle regate sotto restrizioni di livello 1. Ma per essere prudenti, l’ACE chiederà un’esenzione per regatare sotto le restrizioni di livello 3 in modo da tenere aperte più opzioni possibili. Tuttavia, le regate non inizieranno prima di mercoledì 10 marzo”.

Nel frattempo, l’ACE continuerà a lavorare a stretto contatto con le autorità competenti nei prossimi giorni, mentre questa ultima emergenza COVID si sviluppa.

“Abbiamo bisogno di capire tutti i probabili scenari in modo che un programma aggiornato delle regate possa essere messo in atto, garantendo al tempo stesso il rispetto dei requisiti normativi”, ha concluso Symmans.

CHE PUNTATONE STASERA AL GIORNALE DELLA COPPA!

C’è da attendere insomma. Ma noi lo faremo a modo nostro e vi diamo quindi appuntamento questa sera alle 21,30, in diretta su Facebook, YouTube ed area eventi della Milano Yachting Week, per una puntata speciale de Il Giornale della Coppa, dove avremo ospite il timoniere di Luna Rossa Francesco Bruni e i due altri grandi timonieri che hanno fatto sognare l’Italia: Paul Cayard, al timone del Moro nel 1992, e Francesco De Angelis, timoniere della Luna Rossa che conquistò la finale di Coppa nel 2000. 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Rolex World Sailor of the Year: votiamo Tita-Banti!

Non potevano che esserci anche Ruggero Tita e Caterina Banti nella lista dei candidati al Rolex World Sailor of the Year, il premio assegnato da World Sailing, la Federvela Mondiale. I vincitori dell’oro alle Olimpiadi di Tokyo nella classe Nacra

invernaggio barca

Invernaggio barca, cosa devi fare se la tiri in secca

Finisce la stagione, è il momento dell’invernaggio se non utilizzate la vostra barca nei mesi più freddi. Sono molte sono le operazioni da svolgere per mettere a riposo la nostra barca e proteggere al meglio gli interni, le batterie, i

jeanneau open days

Jeanneau Open Days, vieni a scoprire tutta la gamma Sun Odyssey!

Arrivano gli Open Days di Jeanneau sabato 8 e domenica 9 ottobre all’interno del Marina di Nettuno (Roma).  8-9 ottobre, perché partecipare ai Jeanneau Open Days Un weekend, finalmente lontani dal “caos” dei Saloni nautici (che quest’anno sono stati letteralmente

Torna su