BARCHE USATE Vendono uno splendido Swan 47 a deriva mobile!

barche usateDi barche usate eccezionali ce ne sono tante alla Milano Yachting Week – The digital boat show, ma sicuramente questa che vi consigliamo di visitare subito nello stand di Nautor’s Swan Brokerage è assolutamente qualcosa di speciale, una barca unica con una storia eccezionale.

Una delle barche usate top ti aspetta alla MYW

Ed è una regina delle barche usate che mantiene il suo valore nel tempo e diventa un oggetto da collezione.

Si chiama Lolita Senta, è uno Swan 47 (numero 58 degli 80 prodotti) del 1982 tenuto in modo impeccabile, visibile in Italia a Porto Lotti a la Spezia. Prima di raccontarvi perché è in perfette condizioni e quali sono gli accessori presenti che la arricchiscono, ecco la storia di questa barca mitica.

Swan 47 nato per i soci del New York Yacht Club

Nel 1974 il New York Yacht Club, il circolo più famoso degli Stati Uniti, chiese allo studio Sparkman & Stephens di News York di progettare per i sui soci una barca che servisse per partecipare alle loro regate di circolo, ma che fosse anche comoda per effettuare crociere. Doveva essere bella, veloce, innovativa.

I fratelli Olin e Rod Stephens, titolari dello studio Sparkman & Stephens, erano, anni ’70, gli incontrastati regnanti della progettazione mondiale. Lo studio newyorkese si mise al lavoro. Nacque così l’NYYC 48 (New York Yacht Club 48) che aveva una caratteristica unica, la deriva era in parte mobile con un pescaggio che andava da 1,78 a 2,44 metri. Ma adesso, si chiesero allo NYYC, chi l’avrebbe costruita, visto che già una decina di soci del New York Yacht Club avevano versato una caparra per acquistare un NYYC 48?

Semplice. Gli intraprendenti fratelli Stephens. Erano i progettisti del cantiere allora più famoso e apprezzato del mondo, il finlandese Nautor’s Swan. Ne parlarono al telefono con il boss di Nautor.

Così divenne uno Swan, uno dei più belli di sempre

Dopo pochi giorni l’affare fu fatto. La costruzione del NYYC 48 sarebbe stata eseguita da Nautor’s Swan e avrebbe originato un nuovo modello Nautor, lo Swan 47. Fu subito un gran successo in tutto il mondo. Gli esperti considerano lo Swan 47 probabilmente il meglio riuscito dei modelli progettati da Sparkman & Stephens.

Elegantissimo, con una poppa slanciata unica nel suo genere, prestazioni a vela eccellenti, una costruzione raffinata come solo Swan allora sapeva eseguire. In totale, dal 1975 al 1984 vennero prodotti 80 esemplari (70 della versione con deriva fissa e 10 con deriva mobile).

Lolita Senta la trovate nello stand di Nautor’s Swan Brokerage alla Milano Yachting Week – The digital boat show, è uno dei famosi, preziosi, Swan 47 a deriva mobile.

Tutte le informazioni e un’ampia fotogallery le trovate QUI. Per ingolosirvi, vi possiamo dare alcune informazioni essenziali. Lo Swan 47 Lolita Serena è stato varato nel 1982. Nel 2015 il teak in coperta è stato completamente sostituito, nel 2014 è stato rinnovato il sistema di chiglia mobile e nello stesso anno è stato eseguito un integrale trattamento antiosmosi allo scafo.

Per sapere tutto su questa barca usata unica, lo Swan 47 Lolita Senta, e chiedere ulteriori approfondimenti vi basta cliccare QUI.


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Swan 55

VIDEO Swan 55 (16m): il bluewater che sa cambiare pelle

Il Cannes Yachting Festival e il Salone Nautico di Genova sono due appuntamenti da non perdere per i cantieri del settore e tutti gli appassionati. La nostra redazione è andata a bordo delle ultime novità, una di queste è il nuovo Swan 55,

sostenibilità

L’abuso della parola sostenibilità nel mondo della nautica

Siamo usciti dai saloni nautici di Cannes e Genova ubriachi di sostenibilità. Sembra, quest’anno, la parola magica da inserire nella comunicazione di ogni cantiere. Va bene, è il tema del momento complice la situazione mondiale. Ma andiamoci piano a sbandierare

Torna su