developed and seo specialist Franco Danese

Luna Rossa cala il poker: 4-0 su Ineos, Sir Ben alle corde

Luna Rossa
Tutto quello che vuoi sapere su Luna Rossa ma non sai dove trovare. Eccolo qui!
13 febbraio 2021
velista dell'anno
Velista dell’Anno TAG Heuer – Epic 30 th Edition, -1 al voto!
14 febbraio 2021

14/02/21 – Auckland (NZL)
36th America’s Cup presented by Prada
PRADA Cup 2021 – Final Day 2
Luna Rossa Prada Pirelli Team, Ineos Team UK

Cinica e spietata questa Luna Rossa, ma anche molto umile e con un equipaggio che dimostra sempre di più di fare gioco di squadra. La barca italiana firma il poker e si porta sul 4-0  contro Ineos in questa finale di Prada Cup. Un vantaggio solido, ma come tante volte visto in questa Coppa America le cose cambiano velocemente e fanno bene Checco Bruni e Spithill a continuare a ripetere come un mantra che si ragiona “giornata dopo giornata, una regata alla volta”. Il pozzetto italiano composto da Bruni-Spithill e dal randista/tattico Pietro Sibello sembra diventato quasi “anglosassone” nella comunicazione di bordo, tanta è la calma che si sente in barca. Ne vengono fuori due regate dominate, dove gli inglesi non mettono mai la prua avanti, anche se la prima è un match race serratissimo da vecchia scuola, con tanto di duello di virate da incubo per i grinders nel 18 nodi della prima prova. Il 4-0 è un risultato tondo che lascia ben sperare per il proseguo della serie, anche se contro Ben Ainslie tenere il livello della prestazione altissimo è vitale, ma sembra un concetto che i nostri hanno bene in mente. Si torna in acqua il 17 febbraio.

RACE 3

18 nodi in partenza, Ineos attacca ma Spithill e Bruni reggono la botta e si difendono dagli attacchi di Ben Ainslie finendo per vincere ancora una volta lo start con un ottimo time on distance e un perfetto controllo del mezzo. Gli inglesi fanno una poggiata di troppo per cercare di attaccare Luna Rossa e alla fine arrivano in ritardo e ricevono una virata in faccia. Match race duro nella prima bolina, con i nostri che marcano stretto. In poppa Luna Rossa tiene e continua a marcare con attenzione. Ineos accorcia ma Luna c’è. JK di Ineos al gate per splittare (la virata al giro di boa con il doppio foil in acuqa n.d.r.), Luna va a destra invece e ritarda la virata. La rotazione del vento da ragione a Sibello, che poi decide di virare a centro campo sulle vele degli inglesi che tornano a sinistra. Luna Rossa resta bene in fase e aumenta il vantaggio. In poppa la barca italiana continua a chiudere tutte le porte regatando in maniera pulita e intelligente, tra copertura e ricerca dei salti di vento favorevoli. Nella seconda poppa Luna rossa concede una piccola separazione a Ineos, andando a strambare in anticipo rispetto al confine e spingendosi a destra, scelta che fa perdere qualcosa. Al gate JK di Luna Rossa per restare in marcatura, con Ineos che rientra velocemente a contatto. Luna torna quindi a controllare stretta, con l’avversario pericolosamente vicino. Ma le performance di Luna Rossa di bolina sono importanti, Spithill e e Bruni rispondono virata su virata a Ben Ainslie e il match è tiratissimo. Grande fiducia nella barca da parte dei nostri che non hanno paura di manovrare a contatto contro Ineos. La marcatura di Luna Rossa di bolina diventa asfissiante e non viene concessa alcuna leva laterale all’avversario. Il distacco resta invariato, le due barche iniziano la poppa strambando in contemporanea, con Ineos molto minacciosa e all’attacco. Ma Luna è veloce, cerca di amministrare il vantaggio. Piccola separazione a metà dell’ultimo lato di poppa con Luna che si allunga leggermente a sinistra. Ineos attacca fino all’ultimo, ma non c’è più tempo, Luna Rossa va a vincere il 3-0.

BOA 1: 9 secondi Luna Rossa

BOA 2: 6 secondi Luna Rossa

BOA 3: 18 secondi Luna Rossa

BOA 4: 11 secondi Luna Rossa

BOA 5: 10 secondi Luna Rossa

ARRIVO: 13 secondi Luna Rossa

RACE 4

13-15 nodi in partenza, Luna Rossa entra mure a sinistra, va a cercare il confine esterno del box per strambare e Ineos prova subito ad andare in pressione da sottovento ma Ben Ainslie perde il controllo del mezzo. Partenza ancora vinta da Luna Rossa, che ricomincia la prima bolina in controllo sull’avversario e continua così fino al primo gate. Velocità ancora simili tra le due barche, ma Luna Rossa che col vento in calo ha un migliore VMG. Al gate di poppa JK di Ineos, con Luna Rossa che risponde subito e resta in difesa del lato destro. All’inizio della seconda bolina Ineos infrange di pochissimo il boundary e prende una penalità, Luna però non allenta il controllo e continua a chiudere tutti gli spiragli e incrementa il vantaggio. Inizio di seconda poppa con split concesso da Luna Rossa che stramba presto e va a destra, scelta che si rivela positiva perché il vento ruota verso destra. Ancora in grande giornata Pietro Sibello, che con Bruni e Spithill sembrano pennellare traiettorie sul campo di regata. Al gate di poppa Luna conferma la scelta tattica e gira la boa di destra, con gli inglesi che ricorrono ancora alla JK. Luna Rossa sembra in totale controllo, Ben Ainslie forse per la prima volta in questa serie adesso sembra davvero messo alle corde. Il vento salta completamente a destra e le opzioni tattiche di Ineos sembrano chiudersi definitivamente, con Luna Rossa che si avvia verso l’arrivo in pieno dominio.

BOA 1: 12 secondi Luna Rossa

BOA 2: 10 secondi Luna Rossa

BOA 3: 21 secondi Luna Rossa

BOA 4: 22 secondi Luna Rossa

BOA 5: 37 secondi Luna Rossa

ARRIVO: 41 secondi Luna Rossa

Mauro Giuffrè

Tutto quello che è successo nella seconda giornata di regate tra Luna Rossa e Ineos Team UK ve lo raccontiamo a Il Giornale della Coppa nella puntata di domenica 14 alle ore 13. Bacci Del Buono e Mauro Giuffrè saranno in compagnia di Claudia Rossi, Riccardo Ravagnan, Luca Bassani e Paolo Semeraro.

NON PERDERTI IL GIORNALE DELLA COPPA!

Ogni giorno, alle 13, ti raccontiamo live la Coppa America e le regate
di Luna Rossa con ospiti prestigiosi, approfondimenti tecnici, video, foto, retroscena e aneddoti. Non perderti il Giornale della Coppa su YouTube e Facebbok del Giornale della Vela e nell’area eventi alla Milano Yachting Week!
Clicca QUI per iscriverti al canale Youtube accedere a tutte le puntate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi