developed and seo specialist Franco Danese

Luna Rossa schiaffeggia Ben Ainslie, finale di Prada Cup sul 2-0

ice yachts
I super catamarani Made in Italy li trovi qui e puoi visitarli subito
12 febbraio 2021
Luna Rossa
Tutto quello che vuoi sapere su Luna Rossa ma non sai dove trovare. Eccolo qui!
13 febbraio 2021

13/02/21 – Auckland (NZL)
36th America’s Cup presented by Prada
PRADA Cup 2021 – Final Day 1
Luna Rossa Prada Pirelli Team, Ineos Team UK

Ride un po’ meno Ben Ainslie dopo la prima giornata di regate di finale Prada Cup, perché Luna Rossa, almeno per il momento, gli ha cancellato dalla faccia il suo ghigno beffardo. La serie è lunghissima e nulla è deciso, tutto può succedere e Ineos ha dimostrato di avere mille vite, ma se c’era un buon modo per iniziare la serie era quello di vincere due regate. E vincerne una con vento leggero e la seconda con aria che è salita anche fino a 20 nodi è un’ottima notizia per la barca italiana. Luna Rossa vince e convince. Veloce, più degli inglesi, ma soprattutto anche molto in fase tatticamente sul campo di regata. Francesco Bruni, James Spithill e Pietro Sibello regalano una giornata che rasenta la perfezione.

13/02/21 – Auckland (NZL)
36th America’s Cup presented by Prada
PRADA Cup 2021 – Final Day 1
Luna Rossa Prada Pirelli Team

Difficile trovare un errore da imputare al pozzetto italiano, che si divide tra la ricerca delle pressioni sul campo e una copertura morbida sull’avversario. Meglio di così non si poteva iniziare, tanti pezzi del puzzle di Luna Rossa sembrano essere andati al loro posto e sicuramente adesso la serie di questa finale ha un’altra storia rispetto ai pronostici della vigilia che davano Ineos come favorita. Nulla è deciso, Ben Ainslie farà qualsiasi cosa per rientrare in partita ma il colpo che ha ricevuto nella prima giornata certamente lo ha ferito.

RACE 1

Vento leggero in partenza, al limite del regatabile. Luna Rossa opta per fare solo una strambata sul limite destro del box di partenza. Gli inglesi entrano mure a dritta, strambano e poi decidono di virare per approcciare la linea, perché Luna Rossa con le mure a dritta chiude loro la possibilità di strambare, ma cadono dai foil. Luna Rossa domina così la partenza mostrando ancora una volta un’ottima manovrabilità. Gli inglesi si mostrano in grossa difficoltà nelle manovre, prendendo addirittura due penalità per non riuscire a virare in tempo prima dei bounderies.

Nonostante il distacco importante il pozzetto italiano applica una marcatura morbida anche a distanza, cercando di rimanere comunque ben posizionato rispetto all’avversario senza concedere troppe separazioni laterali. La regata scivola via liscia per Luna Rossa, sempre in controllo anche con il vento in aumento fino a 12-14 nodi

DISTACCHI AI GATE:

PRIMA BOA 1 minuto e 20 secondi

SECONDA BOA: 1 minuto e 36 secondi

TERZA BOA: 1 minuto e 54 secondi

QUARTA BOA: 1 minuto e 57 secondi

QUINTA BOA: 2 minuti e 3 secondi

ARRIVO: 1 minuto e 52 secondi.

RACE 2

Partenza pari ma con Ben Ainslie molto aggressivo che riesce ad attaccare Luna Rossa da sottovento. Bruni e Spithill si difendono bene e riescono a partire sopravvento. Ancora buone le velocità di Luna Rossa nonostante il vento fosse aumentato fino a 15-20 nodi. Al primo incrocio di bolina Luna Rossa passa e mantiene un piccolo margine fino al primo gate. Di poppa attento il pozzetto italiano a non lasciare scappare Ineos, cercando sempre un buon posizionamento in controllo. Marcatura più morbida nella seconda bolina, con Luna Rossa che sembra cercare un po’ più la pressione sul vento che il controllo stretto su Ineos. Sibello però sembra in grande giornata e Luna è sempre in fase con il vento. Il vantaggio resta ridotto, ma la barca italiana sembra solida in termini di prestazioni e anche tatticamente. La seconda poppa è senza sussulti, pur con Ben Ainslie sempre a contatto. L’ultima bolina sembra iniziare con uno spavento, Luna Rossa sceglie il gate di sinistra e lascia un grosso split a Ineos, ma all’incrocio ha ragione la barca italiana, che poi va subito in copertura. Ineos cerca ancora lo split in poppa, ma Luna Rossa resta chirurgica nel bordeggio e non concede grandi chance e chiude la giornata d’esordio con una doppia vittoria.

PRIMA BOA: 11 secondi

SECONDA BOA: 17 secondi

TERZA BOA: 19 secondi

QUARTA BOA: 18 secondi

QUINTA BOA: 26 secondi

ARRIVO: 26 secondi

Mauro Giuffrè

IL GIORNALE DELLA COPPA

Tutto quello che è successo nella prima giornata di regate tra Luna Rossa e Ineos Team UK ve lo raccontiamo a Il Giornale della Coppa nella puntata di sabato 13 alle ore 13.
Bacci Del Buono e Mauro Giuffrè saranno in compagnia di Gabriele Bruni, Giovanni Ceccarelli e Flavia Tartaglini.

NON PERDERTI IL GIORNALE DELLA COPPA!

Ogni giorno, alle 13, ti raccontiamo live la Coppa America e le regate
di Luna Rossa con ospiti prestigiosi, approfondimenti tecnici, video, foto, retroscena e aneddoti. Non perderti il Giornale della Coppa su YouTube e Facebbok del Giornale della Vela e nell’area eventi alla Milano Yachting Week!
Clicca QUI per iscriverti al canale Youtube accedere a tutte le puntate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi