developed and seo specialist Franco Danese

BARCHE USATE Vendono cinque modelli “low cost” da 1.500 a 18.000 euro

TAG Heuer e Porsche si sposano. E nasce già un super orologio
4 febbraio 2021
La prima foto del nuovo Dufour 61, l’ammiraglia del cantiere
5 febbraio 2021

barche usateContinuiamo ad andare alla scoperta delle occasioni migliori di barche usate sul nostro mercatino degli annunci. Qui potete vendere e comprare barche usate, accessori, posti barca, trovare l’idea giusta per le vostre vacanze e persino cercare e offrire lavoro! Oggi abbiamo scovato per voi cinque barche usate “low cost”! Perfette per divertirvi, regatare, andare in crociera! Ve le presentiamo in ordine crescente di prezzo. Un usato sicuro: garantisce il Giornale della Vela!

CINQUE BARCHE USATE DA 1.500 A 18.000 EURO

UN GIOIELLINO FIRMATO HARLE’

La prima delle barche usate che vi proponiamo è in vendita a soli 1.500 euro: si tratta di uno splendido Sheriff (6,22 x 2,36 m) del cantiere francese Arcoa-Jouet del progettista Philippe Harlé, famoso per i suoi Muscadet e Jeanneau Sangria. Il modello (in produzione dal 1969 al 1977, per un totale di 1.300 unità varate) che vi proponiamo è del 1975, è visibile a Chioggia (Ve) dotato di tutte le comodità.

Completo di cuscini blu recenti, tavolo estraibile, lavandino e spazio per fornello, ancora con catenaria, motore 8 cavalli Johnson. Un bel gioiellino pronto a navigare, un investimento ideale per chi si sta avvicinando al mondo della crociera.

Per chi va bene la barca: neofiti della vela, amanti delle mini-crociere

SCOPRI LE FOTO E L’ANNUNCIO COMPLETO

CHE PLANATE CON QUESTA!

Proseguiamo la rassegna di barche usate con un modello decisamente sportivo, in vendita per 9.800 euro. Stiamo parlando di un Ufo 28, lungo 8,6 metri e largo 3,6, progetto di Umberto Felci figlio dell’epoca d’oro dei “classe Libera”. Se volete divertirvi a vela, sappiate che le sue prestazioni sono sorprendenti: di bolina vola alla velocità di oltre 6 nodi e al lasco plana come una deriva!

Nello specifico, il modello in vendita è del 1999 ed è visibile a Rimini. Si tratta del 48° Ufo 28 realizzato, con ali abbattibili a cerniera. Armo di stazza Classe Ufo 28 e dotato di kit gennaker con bompresso in carbonio, diamantino in testa d’albero e paterazzo. Le vele sono in ottime condizioni.

Per chi va bene la barca: velisti giovani, gruppi di amici “sportivi”, amanti della vela sui laghi

SCOPRI LE FOTO E L’ANNUNCIO COMPLETO

E’ UN HERRESHOFF, BASTA QUESTO

Saliamo leggermente di prezzo. Con 12.000 euro diventate armatori di un pezzo praticamente unico. Lungo 6,70 m, L’Herreshoff Eagle è un catboat americano costruito dalla Nowak & Williams nel 1974, scafo e coperta in vetroresina, deriva mobile, timone a barra, armo aurico, armata a sloop con bompresso e fiocco bomato. E’ attrezzato per poter issare facilmente la controranda. E’ stato progettato da Halsey Herreshoff, l’ultimo discendente della storica famiglia di costruttori di splendide barche che hanno fatto la storia della nautica.

L’Herreshoff Eagle ha le linee dei veloci catboat costruiti nell’800 dal cantiere Herreshoff a Bristol nel Rhode Island, Usa. Diva, questo il suo nome, è molto probabilmente, l’unico esemplare di questo modello mai arrivato in Europa. La barca, veloce, sicura e manovriera, con vele Zadro a ferzi verticali, praticamente nuove, è pronta alla navigazione, fresca di cantiere,con l’albero in alluminio appena ridipinto e riattrezzato; è spinta da un motore fuoribordo Yamaha da 6 CV due tempi, con elica da lavoro. WC marino. Lo skeg è in bronzo. Unico proprietario dal 2005.

Per chi va bene la barca: appassionati delle barche d’epoca e delle rarità

SCOPRI LE FOTO E L’ANNUNCIO COMPLETO

UN CLASSICO “MADE IN ITALY”… CHE CERCA UN ALBERO

Continuiamo la nostra rassegna di barche usate con un grande classico. Questo costa 16.000 euro e richiede un po’ di lavoretti, ma risistemato potrebbe acquistare un buon valore. Progettato nel 1988 dallo studio Vallicelli, il Comet 303 (9,50 x 3,15 m) è uno degli ultimi modelli prodotti dalla Comar e in seguito riprodotto dalla Media Ship, che ne cura la commercializzazione senza sostanziali modifiche rispetto alla versione originale. Il 303 resta uno scafo dotato di ottime potenzialità veliche, merito degli oltre 56 mq di vela per 3800 kg di dislocamento e delle linee d’acqua pulite, prive di forzature.

La disposizione degli interni, con la toilette a poppa e due cabine separate è ancora attuale; il mobilio controstampato dà quel tocco hi tech all’insieme e limita la manutenzione delle superfici. Molto ampia la zona carteggio e la cucina. Il modello che vi proponiamo è del 1990, motorizzato Volvo 18 CV. Si tratta di una barca a vela con revisione decennale da fare: antivegetativo, antiosmosi, l’albero da attrezzare. Un buon investimento!

Per chi va bene la barca: velisti “smanettoni” che abbiamo voglia di sporcarsi le mani

SCOPRI LE FOTO E L’ANNUNCIO COMPLETO

Sistership

SHOW MUST GO ON!

Chiudiamo con un grande classico che, ancora oggi, accende i cuori degli appassionati. E che è in vendita a soli 18.000 euro. Disegnato da Doug Peterson (il progettista di Luna Rossa nel 2000!), lo Show 34 (10,26 x 3,31 m, prodotto dal 1975 all’84) era una barca ben proporzionata con buone prestazioni veliche e partecipava con successo a regate. Il pozzetto era piuttosto piccolo, vista la ridotta larghezza poppiera che caratterizzava i progetti dell’epoca. In compenso sottocoperta le disposizioni erano confortevoli e ben concepite.

Esistevano due versioni, che differivano nel layout del quadrato. Nella prima (chiamata L7) sulla destra un divano a U, trasformabile in cuccetta matrimoniale. Nella seconda (R7) due cuccette per murata, poste una sopra l’altra, con al centro un tavolo abbattibile. A prua una cabina con letto doppio e la toilette, a fianco della discesa la cucina. A poppa una cabina. La costruzione in vetroresina semplice era comunque solida e sicura (attenzione alla osmosi!).

Il modello in rassegna, visibile a La Spezia, è del 1978. Ha timone a barra e con tutte le dotazioni. Motore Buck 20 HP, rifatto 2018. La vendono, a malincuore, i due soci che l’hanno avuto per 25 anni, “per sopraggiunti limiti d’età”. Il prezzo è molto interessante.

Per chi va bene la barca: crocieristi, amanti della vela “vecchio stile”

SCOPRI LE FOTO E L’ANNUNCIO COMPLETO

(E.R.)


usatoCOME FUNZIONA IL MERCATINO DELL’USATO DEL GIORNALE DELLA VELA
Oggi hai un modo più efficace per vendere la tua barca o comprarne una, trovare l’attrezzatura usata che fa per te, il posto barca e persino cercare e offrire lavoro a bordo. E’ il nuovo mercatino degli annunci del Giornale della Vela. Gli annunci standard sono gratuiti e rimangono in evidenza 15 giorni, ma abbiamo un mare di soluzioni per rendere il tuo annuncio ancora più efficace! SCOPRI DI PIU’


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi