developed and seo specialist Franco Danese

In Italia si vendono tanti catamarani. E questo lo dimostra

Ecco perché posso andare alla barca come in una seconda casa
20 gennaio 2021
Alla scoperta degli interni del Neo 430 Roma. VIDEO
20 gennaio 2021

nssChi ha detto che in Italia i catamarani non si vendono, e che è il multiscafo è una barca da francesi, dovrà ricredersi.

Lo dimostra il fatto che l’italianissima NSS Yachting ha vinto, per il secondo anno consecutivo, il premio come prima azienda a livello europeo per numero di catamarani da crociera venduti. Sono tantissimi gli armatori che hanno scelto di passare ai due scafi, approfittando dei vari programmi di gestione della società che consentono di ammortizzare i costi d’acquisto.

Simone Morelli, ufficiale in congedo della Marina Militare oggi amministratore del gruppo NSS, si aggiudica il “2020 Europe Best Dealer” del prestigioso marchio Lagoon, cantiere navale che produce barche dai 12 sino ai 24 metri di lunghezza.

«È una grande soddisfazione! Nonostante l’anno di crisi causata dalla pandemia da Covid-19 – spiega Simone Morelli – questo è un risultato importante che ci consente di resistere e crescere ancora, merito anche del fatto che oggi la barca a vela è considerata il modo più sicuro di trascorrere le proprie vacanze. Siamo stati premiati dalla fiducia dei nostri clienti e dalla qualità dei catamarani Lagoon, barche curate nei dettagli ed esteticamente accattivanti con elevate doti di tenuta di mare e comfort».

Determinante è stata l’uscita dei nuovi modelli del cantiere che, oltre aver di gran lunga migliorato la qualità dei modelli più commerciali a partire dai 40’, si sta imponendo nel settore dei catamarani di prestigio con il Sixty5 e il Seventy7 a vela e la serie a motore costituita dal Sixty7 e l’ammiraglia da 78’, il Seventy8.

Oggi il catamarano viene scelto sia dal velista che vuole affrontare il mare senza rinunciare al comfort, che da quell’armatore/turista stanco della solita barca a motore che vuole cambiare per vivere le proprie vacanze senza rinunciare alle comodità. Il catamarano, infatti, oltre le indiscusse doti di stabilità nell’affrontare il mare, offre prestazioni eccezionali con consumi ridotti e consente una navigazione rilassante e sicura.

L’importante risultato conseguito dalla NSS è arrivato soprattutto grazie ai programmi di gestione che stanno diventando il primo veicolo di vendita dei catamarani in Italia e non solo. Il gruppo è conosciuto a livello internazionale, oltre che per la vendita dei catamarani Lagoon, delle barche a vela del marchio Beneteau e dei gommoni con chiglia rigida in alluminio Highfield, anche per il Marina Cala dei Sardi, struttura ubicata nel Golfo di Cugnana in Costa Smeralda.

www.nssyachting.com


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi