developed and seo specialist Franco Danese

Cosa farò per migliorare la vela italiana. Parla il presidente della FIV

patty pravo
La passione segreta di Patty Pravo: la vela, libera come lei
17 dicembre 2020
J/45, ecco come sarà il nuovo 13 metri con cui J cambia filosofia
17 dicembre 2020

fivSabato prossimo, 19 dicembre, viene eletto il nuovo Presiedente della FIV, la federazione della vela italiana. Sappiamo già chi è. Il nuovo presidente è Francesco Ettore che è l’unico candidato alla presidenza.

Ettore che presidente della FIV lo è già stato negli ultimi quattro anni, ci ha concesso un’interessante videointervista nell’ambito della Milano Yachting Week – The digital Boat Show, senza peli sulla lingua.

La FIV è la federazione di tutti i velisti, da quelli che iniziano con l’Optimist a quelli che vanno in barca in equipaggio nelle regate d’altura”. E’ questo il messaggio universale che ci tiene a ribadire il Presidente.

CLICCA QUI E GUARDA LA VIDEOINTERVISTA AL PRESIDENTE FIV

La follia della Federazione mondiale

Nell’intervista racconta retroscena interessanti. Come le burrascose riunioni del Word Sailing (la federazione della vela mondiale) dove, dice lui stesso: “E’ folle che a quattro anni dalle prossime Olimpiadi di Parigi 2024 non si sappia ancora quale sarà la nuova barca d’altura (cabinato in doppio misto) con cui si regaterà”. E rinforza la sua opinione: “la visione del Word Sailing è orientata più al marketing…al business che agli atleti. Sono loro, gli atleti, l’essenza delle Olimpiadi, quelli che creano lo spettacolo che deve rimanere sportivo…alle Olimpiadi ci devono andare i migliori del mondo. E sono loro che vanno tutelati innanzitutto”.

 Come vuole migliorare la FIV

Ettore in questa videointervista traccia la sua visione sul futuro della vela, su quello che sta facendo la Federazione per essere più efficiente, meno burocratica, più vicina agli appassionati e alle società veliche, le difficoltà della pandemia e dei rapporti con il Ministero.

I problemi Ettore non li nega, ma ha delle idee chiare su quello che si può migliorare. Vi conviene ascoltare quello che ci ha raccontato, a poche ore dalla sua rielezione come Presidente di tutti noi velisti. Buona visione.

CLICCA QUI E GUARDA LA VIDEOINTERVISTA AL PRESIDENTE FIV

Chi è Francesco Ettorre

Nato a Giulianova (Teramo) nel 1970, sposato con un figlio e Dottore Commercialista, Francesco Ettorre, ha iniziato come regatante per molti anni nell’ambito delle derive e delle classi olimpiche, istruttore di vela, dirigente di circolo e in seguito dirigente federale periferico e centrale sino a diventare vicepresidente e poi presidente della FIV dal 2016. Viene eletto a fine dicembre nuovamente presidente per il secondo mandato.


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi