developed and seo specialist Franco Danese

Quali cantieri costruiscono e vendono oggi il Laser (ILCA)?

Milano Yachting Week
La risposta alle vostre domande. Gli esperti vi illuminano alla MYW
10 dicembre 2020
Beccati! Il Giornale della Vela è a favore dell’inquinamento?
11 dicembre 2020

Abbiamo parlato del “terremoto” nel mondo delle derive, con RS che è entrata dentro la “scuderia ” Negri Nautica. Ma forse qualcuno si sta chiedendo: e i Laser che fine hanno fatto? Chi li produce? Quanti cantieri li costruiscono? Anche questo infatti è stato un bel terremoto, per quella che è la deriva più diffusa al mondo con tantissimi praticanti anche in Italia, nonché classe olimpica.

Innanzitutto dovremmo partire dal nome, tecnicamente chiamarlo ancora Laser non è la cosa più corretta. La deriva adesso si chiamerebbe ILCA (acronimo di International Laser Class Association). Tutto nasce dalla ormai famosa diatriba tra la classe e il suo storico produttore Laser Performance, che copriva Europa, Asia e Americhe, accusato di non produrre barche sempre conformi alla monotipia Laser. Da qui l’apertura di ILCA alla ricerca di nuovi costruttori.

Una ricerca che ha portato all’approvazione di sette cantieri: Devoti Sailing s.r.o. (marchio italiano con cantiere in Polonia), Element 6 Evolution Co Ltd  (Thailandia), Nautivela srl (Italia), Ovington Boats Ltd (United Kingdom), Qindao Zou Inter Marine Co., Ltd (Cina), Rio tecna srl (Argentina), Zim Sailing (Stati Uniti).

Devoti Sailing è un marchio riconosciuto ormai a livello internazionale, grazie al suo fondatore, la medaglia olimpica italiana nei Finn Luca Devoti, che proprio nella produzione di Finn ha fatto uno dei suoi marchi di fabbrica negli ultimi anni. Non molto nota la thailandese Element, mentre l’italiana Nautivela è un marchio riconosciuto e affermato da molti anni soprattutto nella produzione di Optimist, 420 e 470. La britannica Ovington è un altro player già molto inserito nella produzione di derive, dato che produce già gli skiff 29er e 49er. Decisamente affermata anche la Qindao Zou Inter Marine, attiva già dalla fine degli anni ’80 nella produzione di Optimist, oggi costruisce anche 420, 29er e 49er, e altre sport boats. Specializzata nelle piccole derive anche l’argentina Rio Tecna, mentre l’americana Zim Sailing è forse il più grande produttore della lista.

La libera concorrenza tra questi 7 marchi ovviamente è un vantaggio da un punto di vista economico per gli atleti che potranno scegliere tra un ventaglio di proposte, ma, come sottolineato da The Laser Class, l’associazione fondata dagli atleti parallela a ILCA, il rischio è quello di vedere altri compromessi sulla monotipia.

Questi cantieri non sono i soli dove poter acquistare le barche, ognuno di questi marchi può avere infatti dei suoi distributori a livello locale, come avviene per esempio con la britannica Ovington che in Italia viene distribuita da Negri Nautica, o come i Devoti che vengono distribuiti per esempio dalla Best Wind.


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi