Il daysailer secondo J/Boats, in arrivo il nuovo J/9

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Quando J Boats si prepara a lanciare una nuova barca c’è da drizzare le antenne e osservare con attenzione cosa succede, perché le barche del cantiere americano lasciano molto spesso il segno.

La nuova nata, anche se per il momento è solo su carta, si chiama J/9 e sarà un daysailer che va incontro alla richiesta crescente di queste barche sul mercato americano, ma non solo lì.

“Con il J/9, ci siamo messi in testa di immaginare come rendere la navigazione più facile, più rilassante e più inclusiva”, ha detto Jeff Johnstone di J/Boats. “Questa è una barca sulla quale si può navigare da soli facilmente, oppure portare con sé un equipaggio con tanto spazio a disposizione”.

Il pozzetto del J/9 può ospitare tranquillamente 4 persone sedute comodamente. Con amici e famiglia a bordo, tutti possono trovare il posto perfetto per rilassarsi. E l’accesso a bordo non è mai stato così facile. Una piattaforma da bagno all’estrema poppa consente di salire facilmente a bordo, anche se stiamo portando con noi dei sacchi velici, e ovviamente per fare un bel bagno estivo.

Secondo il cantiere, a proposito delle prestazioni, la barca sarà in grado di navigare velocemente, se necessario, anche con la sola randa. Questo perché a volte in solitaria il velista meno esperto può iniziare a prendere confidenza con la barca navigando anche solo con la randa. Ovviamente con randa e fiocco il J/9 punta a emulare le tipiche prestazioni dei J.

Il prezzo in euro dovrebbe essere, nella versione base e IVA esclusa, di poco inferiore ai 90 mila euro. 

Lungh. 8,54 mt

Lungh. gall. 7,75 mt

Largh. 2,63 mt

Immersione 1,50 mt

Dislocamento 1927 kg

www.j-boats.com 

AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche due regali!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Pulisce il winch, esplode la barca. Cosa è successo?

Lo scorso 26 novembre lo skipper francese Quentin Mocudet mentre stava facendo alcuni lavori di manutenzione al suo Mini 6.50 “Kiralamure”, ha fatto scoppiare un incendio che ha fatto esplodere la barca. Sembra che stesse utilizzando la famosa “Benzina F”.

Torna su