developed and seo specialist Franco Danese

“Gli allevamenti di cozze distruggono il nostro mare”

barche usate
BARCHE USATE Vendono cinque modelli dai 12 ai 15 metri
5 novembre 2020
La nuova elica hi-tech per le piccole barche a vela
6 novembre 2020

Ci segnala Guglielmo van Holtzen sul gruppo Facebook Medplastic Team: “Questi manicotti di rete vengono dispersi in quantità esorbitanti dagli allevamenti di cozze. Hanno una paternità ed una origine ben nota ed evidente, eppure si fanno generici proclami contro le plastiche, ma si lascia che questa fonte quotidiana di dispersione prosegua indisturbata la sua devastante opera. L’omertà di amministratori locali, capitanerie, guardie costiere varie, fanno pensare almeno due cose: o questi allevatori incutono una sorta di “rispetto”, oppure il business è talmente importante che l’interesse prevale sul danno provocato”.

Intanto, nonostante il contest “No Plastic” 2020 di Medplastic by Navico sia giunto al termine lo scorso ottobre, c’è chi continua ad andare a caccia di plastica per il Mediterraneo: come l’infaticabile Timothy Lucie-Smith, già vincitore del contest 2019 di Medplastic, che ci scrive: “Siamo a Ponza. Bel tempo e acqua ancora calda. Purtroppo c’è sempre plastica che galleggia”.

NEWS IN COLLABORAZIONE CON MEDPLASTIC

SCARICA IL MANIFESTO DELL’ECOMARINAIO DI MEDPLASTIC

IL NOSTRO PARTNER
Il contest No Plastic 2020 è stato realizzato in collaborazione con Navico, brand che raduna i marchi di elettronica per la barca B&GLowranceSimrad e quello dedicato alla cartografia C-Map. E che metterà in palio, per i vincitori che saranno svelati nel 2021, dei buoni premio spendibili su tutta la gamma dei propri prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi