I diportisti italiani ora vogliono l’elettrico: Torqeedo venderà in Italia direttamente

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Torqeedo Italia è ormai realtà! L’azienda, al top nel mercato della mobilità elettrica sull’acqua, ha deciso di strutturare una distribuzione diretta nella penisola.

Torqeedo venderà direttamente in Italia

La mobilità elettrica in Italia è un tema molto caldo, sia per terra che per mare. I monopattini e le auto elettriche sono il primo segnale di un cambiamento di mentalità che sta interessando il nostro paese. Torqeedo dal canto suo è l’azienda leader di mercato nel settore della mobilità elettrica su acqua. Fondata nel 2005 a Starnberg, l’azienda sviluppa e produce motori elettrici e ibridi da 0,5 a 100 kW per applicazioni commerciali e usi ricreativi.

Un patrimonio di 950.000 barche, 8.000 km di costa e una tradizione per il mare millenaria. Con queste caratteristiche, unite allo sviluppo che sta avendo la mobilità elettrica, l’Italia è sstata messa nel mirino dall’azienda Torqeedo. Dalle vendite all’assistenza per l’intera gamma di prodotti e sistemi Torqeedo, sarà tutto gestito direttamente. Partendo dai piccoli fuoribordo leggeri fino ai sistemi di propulsione completamente integrati Deep Blue.

Gennaro Giliberti, che prima gestiva le vendite per progetti e key account per l’Italia, ora aggiungerà alle sue responsabilità anche le vendite al dettaglio. Giliberti ha fatto notare che l’Italia è uno dei mercati più importanti a livello globale per la nautica, avendo a disposizione più di 7.500 kilometri di costa e una flotta di oltre 950.000 barche.

“In Italia si sta rapidamente affermando un consenso sempre maggiore nei confronti della mobilità elettrica, sia su strada che su vie navigabili – spiega Gennaro Giliberti, sales manager e key account per l’Italia –  “e si percepisce un cambiamento di mentalità, sia a livello politico che a livello sociale. Alcuni dei laghi interni italiani e delle vie navigabili urbane, come ad esempio Venezia, si stanno attivando per ridurre l’inquinamento dell’aria e dell’acqua passando a imbarcazioni elettriche e ibride.”

Torqeedo e il diporto “green” in Italia

L’Italia è il settimo Paese ad avere un ufficio di distribuzione diretta Torqeedo. L’azienda dispone inoltre di uffici in Germania, Regno Unito, Francia, Spagna, Thailandia e Stati Uniti.

Tutte le info su fuoribordo e progetti le trovi qui.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

mano di terzaroli

VIDEO – Ridurre le vele con vento forte

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >> Ridurre

Quanto costa il tagliando del motore entrobordo?

Quanto mi costa il tagliando del motore entrobordo? Conti alla mano, ecco le voci fatturate da una officina autorizzata per la  manutenzione periodica del motore di una barca a vela da crociera di 9-12 metri. Quanto costa il tagliando del

Torna su