developed and seo specialist Franco Danese

Sportellate tra Team New Zealand e American Magic: grandi manovre ad Auckland

Ti sei accorto che le antivegetative sono cambiate? Scoprile!
25 settembre 2020
La barca dei sogni perfetta. Si chiama Euphoria 68, l’ha disegnata Frers
26 settembre 2020

photo © Richard Gladwell / Sail-World.com

The show must go on. La Coppa America non si ferma e adesso le voci su un possibile rinvio delle ACWS di Auckland, in programma a dicembre, con conseguente slittamento della Prada Cup e dell’America’s Cup, in programma da gennaio a marzo del 2021, si fanno molto più flebili. Anche perché di fatto un rinvio di un mese non porterebbe alcun vantaggio in termini di pubblico dato che difficilmente le condizioni per l’ingresso in Nuova Zelanda, quarantena obbligatoria di due settimane e permessi specifici per l’ingresso nel paese, cambieranno a breve. Si va quindi verso una Coppa America a “porte chiuse”? Più o meno sarà qualcosa del genere, o comunque con un pubblico meno presente rispetto alle storiche edizioni di Auckland, come del resto sta accadendo per qualsiasi evento sportivo nel mondo. Poco male per gli amanti della Coppa che, soprattutto in Italia ma anche nel resto del mondo, avranno la possibilità di assistere alle regate in TV, gratis e in chiaro. 

Cosa succede nel frattempo ad Auckland. La prima notizia che arriva dall’emisfero sud è che l’equipaggio di Luna Rossa, scaglionato, è ormai in territorio neozelandese è sta affrontando la quarantena di due settimane obbligatoria per l’ingresso in Nuova Zelanda. In arrivo ci sono anche gli inglesi di Ineos Team UK.

photo © Richard Gladwell / Sail-World.com

I due team che stanno lavorando duramente in acqua invece sono Emirates Team New Zealand, il defender, e American Magic. Paparazzati più volte in incroci molto ravvicinati (com’era la storia sugli allenamenti non concordati tra due team avversari?!). Rumors non tanto celati che arrivano da Auckland raccontano di una barca americana meno lenta del previsto e anzi piuttosto performante rispetto all’AC 75 dei kiwi.

photo © Richard Gladwell / Sail-World.com

Una buona notizia questa per la regata, perché barche con prestazioni simili sono una garanzia di spettacolo per la Coppa America. Molto simili anche gli assetti in volo, adesso anche American Magic ha un assetto abbastanza appruato come hanno mostrato sia Team New Zealand che Luna Rossa fin dall’inizio. Differenti invece sono sembrate le appendici, leggermente inclinate e con un’aletta alle estremità i foil degli americani, retti quelli dei kiwi. Ma su questi elementi occorre valutare quanto i team in realtà si stiano nascondendo per non mostrare all’avversario, e così da vicino, le proprie carte migliori.

Mauro Giuffrè

Non mancheranno ovviamente nelle prossime settimane e mesi gli aggiornamenti a tema Coppa sul Giornale della Vela e nel padiglione dedicato a Luna Rossa della Milano Yachting week.


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, insieme con Barche a Motore Top Yacht Design si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro!

Sostienici anche su Barche a Motore Top Yacht Design!

——————————————————

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER, E’ GRATIS!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi