developed and seo specialist Franco Danese

La carica dei cacciaplastica che vuole salvare il Mediterraneo! Bravi!

Ultraleggeri, ultraresistenti. Sono i nuovi bozzelli Ronstan
17 agosto 2020
Bella, veloce e italiana: lo Scuderia 65 è già cult
18 agosto 2020

medplastic
Prosegue la caccia agostana di plastica in Mediterraneo per il contest di Medplastic “No Plastic 2020”!

Ecco chi sono alcuni degli ambasciatori Medplastic della settimana che non hanno paura di sporcarsi le mani!

Questi sono gli splendidi ragazzi della Scuola Vela del Circolo Canottieri Savoia di Napoli. Ad ogni loro uscita, durante gli allenamenti, si impegnano a raccogliere tutto ciò che galleggia rendendo così, bordo dopo bordo, il nostro Mare sempre più pulito!!!
Grazie ragazzi!!!

Scrive Brighitta Eletti: “Ecco il mio bottino stamattina in spiaggia: 10 minuti di raccolta, sacchetto compreso…. in questa splendida spiaggia rossa località Alfieri (Crotone)”. Brava Brighitta!

Così Carlo Colonnese: “Nel mio piccolo, una busta di plastica a Baia degli Infreschi (Salerno)”. Se tutti, “nel nostro piccolo”, raccogliessimo lo schifo in mare, avremmo un Mediterraneo più pulito. Grande Carlo!

Fanja Raffellini di Vela Tradizionale denuncia il problema delle cassette di polistirolo lasciate dai pescherecci, che infestano il nostro mare. E consiglia di ispirarsi a quanto fanno in Catalogna: “Due cassette in due giorni…stiamo diventando professionisti! A La Spezia ho visto alcuni pescherecci in porto buttare piatti e bicchieri del pranzo in mare…lavare la coperta e con l’acqua far scivolare via le cassette rotte. Siamo stati a Palamos qualche anno fa, le cassette sono di plastica ed hanno stampigliato nome della barca e codice di licenza”.

L’infaticabile Timothy Lucie-Smith, uno degli ambasciatori Medplastic più attivi: “Sulla spiaggia di Serapo, Gaeta. Mezz’ora di raccolta, un sacchetto pieno!”. Bravissimo!

Irene Ferrante, da Fiumicino: “Fermati a Fiumara incastrati fra le barche, prima che arrivassero al mare”. Grazie Irene!

E’ bastato poco tempo in spiaggia a Carmel Aspralosa: “Mezz’ora di passeggiata spiaggia Nova Siri (Matera)”. Continua così!

Si va a caccia! Mandateci le foto delle vostre catture di plastica, rifiuti e gli scatti dei vostri avvistamenti di pesci, cetacei, meduse, uccelli marini! Alla inbox di Instagram @giornaledellavela, oppure pubblicatele sul vostro profilo con l’hashtag #medplastic2020, o sul gruppo facebook Medplastic Team! Premieremo le più belle! C’è tempo fino al 30 ottobre 2020!

IL NOSTRO PARTNER
Il contest No Plastic 2020 è realizzato in collaborazione con Navico, brand che raduna i marchi di elettronica per la barca B&GLowranceSimrad e quello dedicato alla cartografia C-Map. E che metterà in palio dei buoni premio spendibili su tutta la gamma dei propri prodotti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi