developed and seo specialist Franco Danese

Tutti pazzi per Ita 4000: la crono regata dei record è partita

Ormeggio per la barca, ecco i porti top in Croazia! – ACI Marina
16 luglio 2020
I consigli giusti di una “liveaboard” per una lunga crociera comoda (e con bambini)
17 luglio 2020

È la regata/tendenza dell’estate anche se va definitiva più come una caccia al record che come una gara, dato che ognuno sceglie il momento in cui vuole partire. ITA 4000 è la crono sfida ideata da ORC, UVAI, FIV e Giornale della Vela, un modo divertente per tornare a riassaporare la vela offshore in una stagione orfana dei principali eventi velici a rating. Si potrà scegliere il tentativo di record tra nove rotte totali, più tre di alternativa, tutte lunghe poco più di 100 miglia e con una navigazione mista tra altura e costiera, e ci sono già barche che ci stanno provando. La classifica sarà redatta con i tempi compensati ORC.
Un modo gradevole per mettere un po’ di pepe alla nostra crociera estiva e decidere di affrontare una tappa di trasferimento in modalità sportiva cercando di far segnare il miglior tempo possibile e sperando di fare meglio delle altre barche. La finestra di tempo per i tentativi di record è iniziata il 6 luglio e si chiuderà il 18 ottobre.

MA COME FUNZIONA?
Lo staff tecnico dell’ORC avrà una figura dedicata per ITA 4000 che si interfaccerà con i regatanti. All’indirizzo indicato nel bando gli equipaggi comunicheranno quale tappa vogliono fare, in che direzione e quando vogliono partire. Sia sul bando di regata, che sulle istruzioni, ci sono un indirizzo mail e un numero di telefono: sarà fondamentale, per dare validità al tentativo di record, che venga comunicata l’ora esatta di partenza, poi quella di arrivo. L’ORC monitorerà la rotta della barca tramite AIS su Marinetraffic verificando che tutto sia regolare e che non ci siano velocità anomale rispetto alle condizioni del vento.

IL SERVIZIO METEOMED

A proposito di meteo, la valutazione del momento giusto in cui partire è fondamentale se si aspira a un buon risultato. Per questo motivo arriverà in aiuto il servizio Meteomed. È il provider meteo marino per aiutarti a definire la finestra temporale migliore per lasciare gli ormeggi. Potrai consultare la piattaforma gratuitamente per 15 giorni usando il coupon ITA4000. E’ incluso anche il servizio di consulenza con il meteorologo con il quale potrai confrontarti per definire la rotta ottimale. Inoltre saranno a tua disposizione tutti i servizi automatici di bollettini e allerte per navigare in sicurezza.

LE PRIME BARCHE 

Il Rodman 42 Cheyenne di Tommaso Oriani è una delle barche che prenderà parte s ITA 4000 sulle tappe tirreniche.

Farewell 3, Il Solaris 44 di Alberto Franchella, che si è cimentato nelle tappe Trieste-Ravenna e Trieste-Ancona e continuerà nelle tappe verso Sud

L’X-41 dei fratelli Pavesi, da Napoli, partecipaeranno a ITA 4000, dal loro porto di partenza potranno navigare verso sud o nord.

www.ita4000.it

FAQ ITA 4000

1 Dove è possibile reperire tutti i documenti
per partecipare a ITA 4000?

Sulla pagina web www.ita4000.it 

2 Quale strumentazione è obbligatoria per essere monitorati dalla Giuria)
L’AIS

3 Quali certificati di stazza sono ammessi? Certificati ORC nelle versioni Club ed International

4 Quali numeri dentro il certificato verranno applicati?
Verrà utilizzato il numero singolo coastal/long distance, anche nella versione X2 se ci saranno equipaggi in doppio

5 A chi si comunica la partenza?
Nel bando di regata sono presenti i contatti dei professionisti dell’ORC a cui comunicare data e ora di partenza e arrivo

6 Come funziona l’ospitalità nei club?
Nei documenti ufficiali della regata disponibili su www.giornaledellavela.com/ita-4000-cronoregata-record/ è spiegato cosa offre
ogni singolo circolo ospitante
(convenzioni per l’ormeggio, assistenza, accesso ai servizi)

7 Quante volte posso fare una rotta?
Due volte, in entrambi i versi, verrà
messo a classifica il tempo migliore

8 Come si gareggia per
la classifica assoluta?
Partecipando almeno a quattro rotte,
e tra le quattro se ne può scegliere solo una delle rotte definite “alternativa”

Tutte le rotte percorribili in entrambi i sensi

p San Remo – Marciana Marina: circa 120 nm

Genova – Punta Ala circa 120 nm (rotta alternativa)

p Punta Ala – Porto Cervo: circa 110 nm

p Porto Cervo  – Riva di Traiano: circa 115 nm

p Riva di Traiano – Napoli: circa 140 nm

p Capri – Stromboli: circa 130 nm

p Lipari – Crotone: circa 170 nm

p Crotone – Brindisi: circa 130 nm

p Bari – Pescara: circa 150 nm

p Ancona – Venezia: circa 120 nm

Rotte alternative:

Ancona – Trieste: circa 125 nm

Ravenna – Trieste: 90 nm

I circoli velici

Questi sono i circoli che daranno accesso alla sede e ai suoi servizi per tutti gli equipaggi partecipanti, oltre a facilitare l’ormeggio prima e dopo la crononavigazione

– Yacht Club Sanremo (www.yachtclubsanremo.it)

– Yacht Club Italiano (www.yachtclubitaliano.it)

– Circolo della Vela Marciana Marina (www.cvmm.it)

– Yacht Club Punta Ala (www.ycpa.it)

– Yacht Club Costa Smeralda (www.yccs.it)

– Circolo Nautico Riva di Traiano (www.cnrt.it)

– Circolo del Remo e della Vela Italia (www.crvitalia.it)

– Yacht Club Capri (www.yachtclubcapri.it)

– Yacht Club Capo d’Orlando (www.ycco.it)

– Club Velico Crotone (www.clubvelicocrotone.it)

– Circolo della Vela Brindisi (www.circolovelabrindisi.it)

– Circolo della Vela Bari (www.circolodellavelabari.it)

– Circolo Velico La Scuffia (www.lascuffia.it)

– Circoli Nautici di Marina Dorica (www.marinadorica.it)

– Circolo Velico Ravennate (www.cvr.ra.it)

– Compagnia della Vela-Venezia

(www.compagniadellavela.org)

– Yacht Club Adriaco (www.ycadriaco.it)

Quanto costa

  100 € sino a LOA=12 m

  150 € sino a LOA=18 m

  200 € con LOA>18 m.

La quota d’iscrizione comprende tutte le rotte che vorrai percorrere del circuito. L’intero fondo raccolto verrà devoluto ad una o più Onlus attive nel recupero sociale attraverso la vela. Info e iscrizioni su www.ita4000.it 

AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, insieme con Barche a Motore Top Yacht Design si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro!

Sostienici anche su Barche a Motore Top Yacht Design!

——————————————————

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER, E’ GRATIS!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi