Zero voglia di cucinare in rada? Ordini da mangiare e loro te lo portano in tender!

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

Mangiare un piatto di spaghetti allo scoglio vista mare è fantastico, ma mangiare un piatto di spaghetti allo scoglio nel mare non ha prezzo.

Nato dall’idea di Andrea Guagno e Patrick Cox (entrambi amanti delle barche e del mangiar bene, meno del cucinare), arriva Foodinghy, il primo food delivery dedicato al settore nautico. Tramite il sito di Foodinghy puoi ordinare i piatti dei ristoranti e ricevere l’ordine mentre sei comodamente in rada.

COME FUNZIONA FOODINGHY

Il servizio è molto semplice: accedendo al sito web selezionate la rada in cui vorrete pranzare, il ristorante da cui ordinare e i piatti che preferite; dopo aver indicato anche quando ricevere il pranzo potrete procedere con il pagamento online e attendere il vostro ordine, che verrà consegnato direttamente a bordo con un tender.

Il lancio di Foodinghy avverrà a giugno 2020 e il servizio sarà attivato inizialmente in 3 location del Levante ligure: Sestri Levante, Portovenere e Lerici.

Il servizio verrà erogato nel rispetto delle norme sanitarie vigenti.

www.foodinghy.com


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, insieme con Barche a Motore e Top Yacht Design si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro!

Sostienici anche su Barche a Motore e Top Yacht Design!

——————————————————

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER, E’ GRATIS!

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Omicidio nautico

Omicidio nautico, presto sarà legge. Ecco le pene

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >> Omicidio

Sergio Testa

Quest’uomo ha girato il mondo su una barca di 3 metri e mezzo

Nel 1985 fa Sergio Testa partì dall’Australia con una barca di tre metri mezzo, costruita con le sue mani plasmando centinaia di chili d’alluminio, per una delle più incredibili imprese dimenticate della storia della vela. L’impresa dimenticata di Sergio Testa

Torna su